Riduzione dello spreco alimentare: Pesaro premiata per i suoi progetti

di 

10 ottobre 2016

PESARO – Venerdì scorso l’assessore alla Sostenibilità del Comune di Pesaro Rito Briglia, insieme al presidente della commissione Ambiente Riccardo Pozzi, ha ritirato il premio“Ridurre si può nelle Marche” promosso da Regione Marche, Legambiente Marche, UPI Marche, Anci Marche, Upi Marche, Unioncamere Marche e Utilitaria.

foto_premio_ridurre_01Il riconoscimento è stato ottenuto nella categoria “Riduzione dello spreco alimentare”per il progetto di cambiamento nelle abitudini dei cittadini pesaresi quando mangiano fuori casa, senza sprecare il cibo avanzato, ma portandolo con sé.

L’iniziativa è cominciata dapprima distribuendo gratuitamente alla cittadinanza 1.100 good-food-bag in occasione della manifestazione “azzeriamo lo spreco” svoltasi  in occasione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti. Successivamente, con la collaborazione dello spin-off universitario Last Minute Market, sono stati coinvolti i ristoratori pesaresi e, in occasione della giornata nazionale contro lo spreco alimentare, è stata avviata la fase “c-box: se ti è piaciuto portalo a casa!” – ancora aperta alle adesioni – che comporta un coinvolgimento diretto dell’attività commerciale nel promuovere la cultura del non spreco.

“Siamo contenti per questo riconoscimento – afferma l’assessore Rito Briglia – che rafforza ancora di più l’intenzione di andare avanti nella sfida culturale contro gli sprechi alimentari”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>