Paolo Cevoli apre sabato la stagione del teatro di Cagli

di 

11 ottobre 2016

CAGLI – La stagione teatrale 2016 2017 del Teatro Comunale di Cagli si apre con uno spettacolo di Paolo Cevoli, uno dei comici più amati dal pubblico italiano. Sabato 15 ottobre alle 21.00 va in scena “Perché non parli” un lavoro scritto interamente da Cevoli e messo in scena con la sapiente regia di Daniele Sala, che ha diretto alcuni degli spettacoli comici di maggiore successo degli ultimi anni.

In “Perché non parli” Paolo Cevoli interpreta Vincenzo “Cencio” Donati, un immaginario garzone nella bottega del grande Michelangelo Buonarroti. Distratto e pasticcione, non riesce ad esprimersi correttamente per colpa della sua balbuzie. Per questo motivo il sommo scultore fiorentino gli si rivolge con la famosa frase “Perché non parli, bischero tartaglione!”.

Cencio è un orfano cresciuto nel convento dei frati domenicani di Bologna. Da bimbo è paffutello, biondo e riccio, tanto che Michelangelo lo prende a modello per la statua di un angelo reggicandelabro. Ma il piccolo Cencio ha un difetto: è mancino e usa la “manina del diavolo” anche per farsi il segno della croce. Per correggere questo “difetto” i frati gli legano la mano sinistra dietro alla schiena e per questo motivo Cencio inizia a balbettare.

Tuttavia quando Cencio incontra una compagnia di guitti, scopre che la sua parlata non ha incertezze nei momenti in cui legge o recita. La vita di Cencio è legata a doppio filo con quella di Michelangelo Buonarroti e i due saranno insieme fino alla fine. E quando Cencio, nella Cappella Sistina, alzando gli occhi verso la volta affrescata, vede Adamo che allunga la mano verso Dio, dirà “Ma A-da-da-mo è ma-ma-mancino! Vigliacca boia!”.

p-cevoli-02Un spettacolo coinvolgente e divertentissimo che, pur scatenando le risate, avvicina il pubblico ad alcuni dei più grandi capolavori della storia dell’arte italiane e universale. Un racconto che trasporta il pubblico in un’epoca antica e che svela i segreti di uno dei massimi maestri dell’arte italiana.

Paolo Cevoli calca le scene da oltre venti anni e ha dato vita a personaggi indimenticabili della comicità italiana a partire da Palmiro Cangini, assessore alle “attività varie ed eventuali” di un immaginario comune di Roncofritto Superiore, e poi Teddi Casadey imprenditore proprietario del “Glorioso Maialificio Casadey Srl” e tanti altri. Ha partecipato a diversi programmi televisivi, a partire da Zelig, ma non ha mai trascurato il teatro e le esibizioni dal vivo.

“Perché non parli” è la terza commedia-monologo di carattere storico, scritta ed interpretata da Paolo Cevoli con la regia di Daniele Sala, dopo i grandi successi de “La Penultima Cena” (le vicende del cuoco dell’Ultima Cena) e de “Il Sosia di Lui” (la controfigura di Mussolini).

 

 

 

Stagione Teatrale 2016 2017

 

Il nuovo cartellone del Teatro di Cagli per la stagione 2016 2017. Tante proposte di qualità per un nuovo e accattivante itinerario teatrale tra prosa, danza, musica e comicità. Anche in questa nuova stagione appuntamenti in anteprima ed esclusiva per il pubblico del Comunale di Cagli.

 

Calendario degli spettacoli

 

Sabato 15 ottobre 2016 – Ore 21.00

Paolo Cevoli “Perchè non parli” – Anteprima stagionale

Regia di Daniele Sala – Il grande comico nei panni di Vincenzo “Cencio” Donati, garzone nella bottega di Michelangelo Buonarroti – Anteprima stagionale – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Venerdì 21 ottobre 2016 – Ore 21.00

Liat Dror & Nir Ben Gal Dance Company (Israele) “Rana Plaza”

Danza contemporanea con una delle più apprezzate compagnie di danza di Israele – In collaborazione con Associazione Rembò di Fano – Posto unico 10,00 €

 

Venerdì 28 ottobre 2016 – Ore 21.00

Angelo Branduardi “The hits – In concerto”

Anteprima europea assoluta della nuova tournèe europea con tutti i più grandi successi di uno dei più amati cantautori italiani, presentati con nuovi arrangiamenti – Platea e Palchi 25,00 € – Loggione 20,00 €

 

Venerdì 11 novembre 2016 – Ore 21.00

Pocket Opera “L’elisir d’amore”

di Gaetano Donizetti – Direttore Walter Borin – Regia, scene, costumi, light designer Lucas Simon

Originalissima “opera tascabile” con cantanti, musicisti, danzatori e un’affascinante scenografia – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Domenica 20 novembre 2016 – Ore 17.00

Compagnia Luca De Filippo “Non ti pago”

L’ultima regia di Luca De Filippo prima della sua prematura scomparsa. Uno dei testi più brillanti del grande Eduardo portato in scena da alcuni dei migliori attoria della scuola napoletana – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Sabato 10 dicembre 2016 – Ore 21.00

Monica Guerritore – Alice Spina “Qualcosa Rimane”

di David Margulies – Regia di Monica Guerritore

Un testo intenso e drammatico dalla penna di un autore Premio Pulitzer nel 2000, portato in scena da una delle grandi donne del teatro italiano assieme ad una giovane e già acclamata attrice – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Venerdì 16 dicembre 2016 – Ore 21.00

Danton Whitley & Mosaic Sound “Concerto gospel”

Tradizionale e attesissimo appuntamento con la grande musica gospel, quest’anno in compagnia di una formazione del Maryland, oggi fra le più acclamate degli Stati Uniti – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Sabato 21 gennaio 2017 – Ore 21.00

Eugenio Allegri “Edipus”

di Giovanni Testori – Regia di Leo Muscato

Ritorna a Cagli Eugenio Allegri, con un testo poetico e commovente ispirato alla figura mitologica di Edipo. La messa in scena e i costumi sono legati alla milgiore tradizione della commedia dell’arte – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Sabato 11 febbraio 2017 – Ore 21.00

Compagnia Luna di Miele “Il libro della Giungla in musical”

di Tony Labriola – Regia di Ilaria de Angelis

Uno dei musical più amati delle ultime stagioni. Un spettacolo pieno di creatività, fantasia e allegria, che stupisce e affascina grandi e piccini – Platea e Palchi 15,00 € – Loggione 10,00 €

 

Domenica 5 marzo 2017 – Ore 17.00

Andar per fiabe

Appuntamento con le fiabe, per tutta la famiglia.

 

Sabato 11 marzo 2017 – Ore 21.00

Orchestra Cameristi del Montefeltro – Coro Città Futura “La Traviata”

Regia Scene Costumi di Roberto Ripesi – Direttore Stefano Bartolucci

Omaggio alla grande lirica con una delle opere più amate di Giuseppe Verdi, con messa in scena integrale in tre atti – Platea e Palchi 20,00 € – Loggione 15,00 €

 

Spettacoli di Primavera

 

Marzo 2017 – Baustelle in concerto – Anteprima nazionale.

 

Aprile 2017 – Ezio Bosso in concerto – Piano solo.

 

Maggio 2017 – Alessandro Bergonzoni “Urge. Il film” con l’intervento di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>