Pergola si prepara il gran finale della Fiera nazionale del Tartufo

di 

14 ottobre 2016

PERGOLA – La città dei Bronzi dorati cala il tris. Domenica 16 ottobre è in programma la terza e ultima giornata della 21esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola, organizzata dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di Confcommercio, Camera di Commercio, Cia e con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e della Regione Marche. Non c’è due senza tre e, dopo il successo della prima e seconda giornata l’obiettivo è chiudere con un’altra invasione di visitatori e turisti per battere ogni record di presenze.

Le carte in regola ci sono tutte: un programma ricchissimo e variegato, caratterizzato dal binomio cucina e cultura, sul quale l’amministrazione Baldelli punta da sempre con ottimi risultati.

“Siamo pronti – sottolinea il sindaco Francesco Baldelli – per l’ultima domenica di una 21esima edizione che ci sta regalando enormi soddisfazioni. Le prime due giornate hanno attirato a Pergola decine di miglia di visitatori e turisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. Concludiamo con un programma ricchissimo che spazia dall’enogastronomia di qualità allo sport, dalla cultura alla musica. Una kermesse che riveste anno dopo anno una importanza sempre maggiore per l’economia locale, promuovendo i nostri prodotti tipici, riempiendo strutture ricettive e attività commerciali. Una vera boccata d’ossigeno in un periodo di grave crisi economica. Ci sono tutti i numeri per battere ogni record di presenze e chiudere in bellezza una manifestazione che sta diventando tra le principali dedicate al diamante della terra a livello nazionale”.

In mattinata grande protagonista sarà lo sport. Bike TherapyCorriPergola ed Avis organizzano, da un’idea di Massimo Biondi, la sesta Cicloturistica in mtb e il primo Trail running Città del Tartufo. Le iscrizioni si apriranno alle 7.30 nel villaggio allestito in piazza Brodolini. Alle 9 la partenza di fronte ai portici comunali, lungo corso Matteotti. Si potranno percorrere gli splendidi sentieri del Doglio Bike Park, tra i comuni di Pergola e Sassoferrato, dove i partecipanti si cimenteranno su quattro percorsi, completamente segnalati e preparati, da affrontare in sella alle mountain bike o a piedi. Sempre alle 9 scatterà una camminata accompagnata, adatta a tutti, di circa 7 km sulle colline pergolesi, a cui ci si potrà iscrivere sempre la mattina stessa. Sono previsti ristori lungo i percorsi e il servizio docce. Al termine in piazza della Repubblica un gustoso  pasta party. Info Emanuele 329.0620963, Massimo 335.7025411.

Alle 10 l’apertura della mostra mercato, ben due chilometri di prodotti tipici di altissima qualità lungo il centro storico, con 187 espositori provenienti da 7 regioni italiane. Nella Casa del tartufo, in piazza Ginevri, otto tra i migliori venditori di tartufi.

Il Museo dei Bronzi dorati alle 11 ospiterà la premiazione del migliore elaborato, dal tema “Gli Ori di Pergola, degli alunni dell’Istituto Comprensivo della città.

Da visitare la mostra micologica a cura dell’Associazione Micologica Pergola-Alta ValCesano e le esposizioni fotografiche “Odor di zolfo” di Lorenzo Amaduzzi a cura del Parco dello Zolfo delle Marche, e “The Marche Experience”.

A pranzo nei ristoranti del centro storico, ma anche degustazioni di qualità nella Piazza del Gusto “Marche da Mangiare” con la professionalità di Massimo Biagiali.

Nel pomeriggio, in piazza Leopardi: l’angolo del divertimento “La Città dei Bambini”, un mondo di gonfiabili e animazione per i più piccoli.

Alle 17.30, in piazza Battisti, Stefano Ligi in concerto: omaggio alla canzone d’autore italiana.

La Cena di qualità a base di Tartufo Pregiato di Pergola, sarà curata dallo Chef Massimo Bomprezzi (massimo 50 posti, telefono 0721.776803). Chef con numerose esperienze all’estero e in Italia, animatore di importanti eventi sulla promozione del pesce azzurro del mitico Stocco e cultore di preparazioni da Street Food. Come lui stesso dice, “dall’amore del mare nasce la passione per la caccia e il tartufo”. Massimo è uno di quei grandi cuochi che vivono la cucina con passione e riescono a trasmettere gioia, emozioni e sensazioni uniche attraverso il loro mestiere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>