Stratosferico Valentino: Rossi in pole a Motegi

di 

15 ottobre 2016

MOTEGI (Giappone) – Il cuore oltre l’ostacolo, il coraggio e la classe si fondono e Vale conquista la 64esima pole position della carriera.

A Motegi, sulla pista della Honda, davanti a Marquez e Lorenzo che domani alle 7 di mattina partiranno in questo ordine, il Dottore ha conquistato quel miglior tempo che, a livello simbolico in ottica gara, VALE davvero parecchio.

Sì, perché Marquez per soffiare la pole a Rossi si è giocato tutti i jolly ma  il Dottore – anche se per la conquista del decimo titolo la strada è in salita – nelle qualifiche giapponesi ha ripetuto al mondo che lui c’è, è in forma, e quando c’è da tirar fuori gli zebedei, di rischiare in traversando la M1 per agguantare quei decimini decisivi, non ci sono problemi.

“Sono molto, molto contento – ha detto Valentino Rossi col sorriso di chi è giustamente convinto di aver fatto una bella impresa – perché siamo riusciti a trovare il giusto setting e, con 64 pole nel carniere io, Marquez e Jorge siamo oggi i tre piloti che detengono questo primato mondiale a pari merito. Per quanto riguarda la gara ritengo che Marquez e Lorenzo (caduto alla curva 2 nella FP3, portato in ospedale in elicottero e poi risalito in sella dolorante ma senza fratture, ndr) abbiano un passo leggermente migliore del mio ma io ci sono e, in gara, ritengo di poter lottare per la vittoria. Sono molto felice anche per Migno (il pilota del Team Sky by VR46, ndr) che partirà davanti a tutti in Moto 3 e pure per Franco Morbidelli (pilota tavulliese dell’ Accademy, ndr) che scatterà dalla prima fila col terzo tempo in Moto2″.

Domani notte alle 4 il via della Moto3, prima gara del Gp del Giappone in diretta su Sky canale 208, alle 5.20 la Moto 2 e alle 7 la Moto Gp.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tags: , , , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>