Pergola: la Fiera nazionale del Tartufo batte tutti i record. Contenti commercianti e produttori

di 

18 ottobre 2016

PERGOLA – “Una Fiera che cresce anno dopo anno, con visitatori da tutta Italia e anche dall’Europa e dagli Stati Uniti, che tanto fa bene all’economia”. Ha riscosso un successo straordinario la 21esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola, a sostenerlo, in primis, soddisfatti e contenti, produttori e commercianti.

Si è conclusa domenica la kermesse dedicata al diamante della terra con l’ennesimo sold out. La città dei Bronzi dorati è stata invasa da decine e decine di migliaia di visitatori e turisti come nelle due domeniche precedenti. Un’affluenza da record: parcheggi esauriti, area camper con tantissimi camperisti, vie stracolme, attività commerciali prese d’assalto, stand espositivi pieni così come molte strutture ricettive.

A un certo punto, addirittura, si è dovuto scaglionare gli ingressi al museo dei Bronzi dorati, talmente alta l’affluenza. Sono arrivati a Pergola turisti da Milano e Napoli, dal Trentino e dalla Toscana, ma anche tantissimi francesi, tedeschi, olandesi ed anche americani. Nell’ultima domenica persino un rappresentante della Camera Alta olandese, il senatore Machiel de Graaf, che ha voluto conoscere e salutare il sindaco Francesco Baldelli complimentandosi con lui per la cura della città e per l’organizzazione impeccabile della fiera, promettendo che tornerà per la Cioccovisciola di Natale dall’8 all’11 dicembre. E per la Fiera sono giunti anche sindaci e amministratori provenienti da tutta la provincia ed anche dall’Umbria: Mondolfo, Piagge, Fossombrone, Sant’Ippolito, Sant’Angelo in Vado, Spoleto, Gubbio, Amelia. Insieme a loro anche gli esponenti di Confcommercio, Camera di Commercio e Cia, associazioni di categoria con le quali l’amministrazione da sempre collabora.

Apprezzatissimo il binomio cucina e cultura sul quale punta da sempre l’amministrazione comunale: dalle cene di qualità con chef prestigiosi al Festival Internazione della Pizza al tartufo, dall’esibizione del quintetto d’archi dell’Orchestra sinfonica Rossini al concorso “Gli Ori di Pergola”. E poi mostre regionali, gli spettacoli di Massimo Ceccherini e Marco Marzocca, il concerto di Stefano Ligi.

Molto soddisfatto il sindaco di Pergola Francesco Baldelli: “Si è conclusa un’edizione da record. Difficile quantificare i visitatori e turisti che ci sono venuti a trovare in queste tre domeniche. Certamente decine e decine di migliaia, da tutta Italia, da tanti Paesi europei e anche dagli Stati Uniti. Mi hanno fermato turisti del Trentino, romani, pugliesi, romagnoli per complimentarsi per l’organizzazione e la cura della città. Mi hanno particolarmente colpito le parole entusiaste del senatore olandese Machiel de Graaf, rimasto colpito per la qualità della manifestazione e la bellezza di Pergola. Il bilancio è assolutamente positivo, parlando con commercianti e produttori il pensiero è unico: questa Fiera riveste una importanza straordinaria per l’economia locale, promuove i nostri prodotti tipici, riempie le strutture ricettive e le attività commerciali. Un ringraziamento enorme a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita di un evento che, grazie al nostro impegno e alle nostre intuizioni, è ora tra i principali dedicati al diamante della terra a livello nazionale”.

Soddisfatti e contenti commercianti e produttori. “Si è lavorato molto – sottolinea Daniela Gentilini dell’azienda Gentilini di Pergola, produttrice tra l’altro del visciolato Deco – In tutte tre le giornate l’affluenza è stata ottima, con tantissima gente di fuori e molto interessata ai prodotti. Ancora una volta l’organizzazione è stata impeccabile>>. A confermarlo Rossano Isidori del centro raccolta tartufi Isidori. “Ogni anno questa Fiera cresce sia a livello di presenze che di qualità. Le vendite sono state ottime nonostante il poco tartufo. Faccio i complimenti agli organizzatori che edizione dopo edizione riescono a migliorare la manifestazione”.

Complimenti arrivano anche da Valentino Goffi, i cui prodotti biologici hanno riscosso grande successo: “Sono molto soddisfatto, si è lavorato tanto con clienti da tutta Italia. E’ una Fiera curata nei particolari, con proposte sempre nuove che ogni anno attirano migliaia di visitatori”.

Visitatori anche dagli Stati Uniti, come conferma in un post su Facebook Elena Cini, titolare della Gelateria Bel Bon: “Ne abbiamo serviti diversi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>