Volley A2, il meglio (ma anche il peggio) della seconda giornata. Mvp della settimana è Giulia Saguatti. Il muro di Chieri avverte Pesaro

di 

24 ottobre 2016

Seconda giornata di campionato di pallavolo femminile serie A2 e secondo appuntamento con il meglio, ma anche il peggio.

Miss Scorer, migliore realizzatrice

sonjapercan

Sonja Percan (VolAlto Caserta), 29 punti in 5 set (media 5,8), con 26/71 offensivo, 2 ace e 1 muro.

Miss Ace, migliore servizio

jessica_ventura

Jessica Ventura (Omia Cisterna), 3 battute vincenti nei 3 set giocati contro la Lardini Filottrano 

Miss Wall, migliore muro

kiesha leggs

Kiesha Leggs (Fenera Chieri). Un cambio in corsa, tra blocker, che blocca, e Wall, muro, preferisco quest’ultimo termine. Kiesha, 4 muri in 3 set. Così l’americana ex Urbino ringrazia Ettore Guidetti, che, dopo averla allenata alla Robur Tiboni, l’ha voluta in Piemonte. Con lei lo meriterebbero anche le compagne Serena e Caneva, entrambe a quota 4 come la statunitense. Ah, Chieri micidiale a muro (14), myCicero avvisata.

Miss Spiker, migliore attaccante

annacaneva

Anna Caneva (Fenera Chieri), 8/11 e 73% per la centrale di Marostica, ritornata in A2 dopo un paio di stagioni in serie B1.

Miss Setter, migliore palleggiatrice

marialuisacuminojpeg

Maria Luisa Cumino (Lilliput Settimo Torinese), ha salutato Soverato ed è tornata nel suo Piemonte, ma non nella sua Chieri, e sta trascinando la Lilliput, che da “ripescata” è una delle sorprese positive di questo avvio di stagione.

Miss Bagher, migliore ricezione

federicafeliziani

Federica Feliziani (Lardini Filottrano), 18 ricezioni, 1 errore, 83% positiva, 78% perfetta. “Su le mani per Feliziani” cantano – giustamente – i tifosi di Filottrano.

Miss Flop, la delusione della giornata

elisazanette

Elisa Zanette (Golem Software Palmi): contro la myCicero chiude con 4/27 (15%) offensivo. E’ vero che davanti aveva un signor muro-difesa, ma… Potrebbe farle compagnia Claudia Provaroni (2/21 e 10% nella vittoria di Chieri), ma ha 18 anni ed è all’esordio in A2, quindi merita tempo, mentre Zanette ha 20 anni e vanta già due stagioni in A1.

Miss Volley, Mvp della giornata

giuliasaguatti

Giulia Saguatti (Battistelli San Giovanni in Marignano). Numeri alla mano, forse lo meriterebbe Anna Caneva, grandi percentuali offensive e 4 muri, ma lo assegno a Giulia Saguatti, modenese che dopo avere girato tra Emilia e Romagna sembra avere trovato il luogo ideale a San Giovanni in Marignano. I suoi 22 punti sono stati fondamentali per il primo successo della matricola romagnola.

Mister Coach, miglior allenatore

riccardomarchesi

Riccardo Marchesi (Battistelli San Giovanni in Marignano). Un riconoscimento che ha la stessa motivazione di quello attribuito a Saguatti. Dopo avere accarezzato il sogno di portare via almeno un punto dal palasport della corazzata Filottrano, l’ex pesarese guida la sua squadra al primo storico successo in A2.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>