Caso Ospedale Unico, Gambini: “Pronto a convocare nuova Area Vasta”. Tagliolini cerca le firme dei sindaci per richiesta ufficiale

di 

25 ottobre 2016

PESARO – “Pronto a riconvocare l’Area Vasta“. Il presidente della Conferenza dei sindaci d’Area Vasta 1 Maurizio Gambini, facendo parziale retromarcia rispetto a quanto detto nei giorni scorsi, si dice pronto a riconvocare l’assemblea dei sindaci per decidere il sito dove realizzare l’ospedale unico Marche Nord qualora la richiesta dovesse giungere dagli stessi amministratori. “Io torno a parlare in Area Vasta del sito per l’ospedale a patto che non si torni a parlare dell’aria fritta– il parere esternato a Dire da Gambini – Se i sindaci mi chiederanno di riconvocare l’organismo sono pronto a farlo“.

Maurizio Gambini (foto tratta da Fb)

Maurizio Gambini

Il presidente della Provincia Daniele Tagliolini, che è anche primo cittadino di Peglio, dopo la riunione infruttuosa dello scorso lunedì sta lavorando ad un documento con cui chiedere a Gambini di riunire nuovamente i sindaci dell’Area Vasta per apportare criteri correttivi alla scelta definita dall’algoritmo. Che al primo posto ha previsto Fosso Sejore. In particolare gli amministratori vorrebbero inserire il criterio dell’area pubblica’. Modifica questa che, secondo molti, farebbe pendere l’ago della bilancia verso Muraglia. Tagliolini sta cercando di raccogliere le firme della maggioranza dei sindaci della provincia per dare più forza alla richiesta di nuova convocazione. Si tratta di almeno 30 su 59. “Il sito migliore è quello di Muraglia ma nessuno ha avuto il coraggio di dirlo – continua Gambini – Altri siti sono improponibili. Vedi Chiaruccia o Case Bruciate. Basta ipocrisie. Gli amministratori devono sapere che apportando certi criteri spingeranno verso certe scelte”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>