Polvere sconosciuta nella platea del Metropolitan di New York, cancellate due opere di Rossini: il Guillaume Tell con Marina Rebeka e L’Italiana in Algeri con Nicola Alaimo

di 

30 ottobre 2016

Uno spettatore al momento non ancora identificato – scrive il New York Times – ha sparso all’interno del Metropolitan, il famoso teatro dell’Opera nel grande Lincoln Center della Grande Mela, una polvere la cui origine deve essere accertata, obbligando i responsabili del Met a interrompere una rappresentazione e a cancellarne un’altra. Entrambe sono opere di Gioachino Rossini. La polvere è stata sparsa durante la recita pomeridiana del Guillaume Tell, che ritornava sul palcoscenico del Metropolitan a distanza di 80 anni. Cancellata anche l’esecuzione de L’italiana in Algeri, in programma sabato sera.

Lo sconosciuto si è dato alla fuga, la polizia indaga per identificarlo e ci sarebbe un filmato del circuito interno di sorveglianza che riprende l’uomo. Ovviamente, la domanda che ci si pone è per quale motivo lo spettatore, che è stato visto aprire una borsa nera e prendere la polvere, abbia agito.

Per uno spettatore si è reso necessario l’intervento dei medici, mentre chi si trovava vicino alla zona in cui è stata sparsa la polvere è stato sottoposto ai controlli del caso da parte di un’unità speciale, ma nessuno ha riportato ferite.

L’interruzione e la cancellazione – ha spiegato il portavoce del teatro – per motivi di prevenzione e sicurezza.

Fra i protagonisti delle due opere personaggi assai conosciuti a Pesaro, non solo per essere stati protagonisti anche del recente Rossini Opera Festival. Di più: Nicola Alaimo, che dà voce a Taddeo ne “l’Italiana in Algeri”, abita a Pesaro. Con lui il basso Ildar Abdrazakov e il mezzosoprano Marianna Pizzolato, che debutta al Met prendendo il posto dell’indisposta Elizabeth DeShong. A dirigere James Levine.

Sul palcoscenico, Marina Rebeka, che interpreta Mathilde nel Guillaume Tell per la regia di Pierre Audi e sul podio Fabio Luisi.

Il Metropolitan Opera riaprirà lunedì 31 ottobre con Jenufa di Janacek.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>