Volley A2, il meglio (ma anche il peggio) della terza giornata: nella domenica del record di Paola Egonu, tre pesaresi protagoniste, Alice Degradi Mvp

di 

31 ottobre 2016

img-aspxNella domenica che passerà alla storia per la straordinaria prestazione di Paola Egonu, capace di realizzare 46 punti e cancellare il record precedente di Liubov Sokolova (42 con la maglia di Jesi), anche la serie A2 propone giocatrici importanti. Come evidenzia la rubrica settimanale “il meglio e il peggio” della giornata.

Miss Scorer, migliore realizzatrice

unknown-1

Ramona Aricò (Delta Informatica Trentino): 28 punti in 5 set giocato nella sconfitta con San Giovanni in Marignano (22/51 e 43% offensivo, 4 ace e 2 muri). La sua prestazione avrebbe dovuto propiziare di più, ma la Battistelli ha meritato di vincere

Miss Ace, migliore servizio

unknown-1

Ramona Aricò (Delta Informatica Trentino): 4 ace in 5 set.

Miss Wall, migliore muro

rossella-olivotto

Rossella Olivotto (myCicero Pesaro): 7 muri in 3 set, “invalicabile”.

Miss Spiker, migliore attaccante

unknown-2

Serena Bertone (Volley Soverato): 7/12 in 3 set, come Melissa Martinelli, ma lei ci aggiunge 3 muri (a 2).

Miss Setter, migliore palleggiatrice

unknown-3

Giulia Carraro (Entu Olbia): dopo la sconfitta casalinga con Settimo Torinese, l’ex pesarese guida a Olbia a una pronta reazione in Piemonte. Magari non ha fatto 6 muri come precipitosamente le avevo attribuito domenica sera, ma 3 sono sempre un bel contributo da parte di una palleggiatrice-

Miss Bagher, migliore ricezione

alessia-ghilardi

Alessia Ghilardi (myCicero Pesaro): 17 ricezioni, nessun errore, 82% positiva, 71% perfetta e tanta, tantissima difesa.

Miss Flop, la delusione della giornata

unknown-4

Elena Nenkovska (Fenera Chieri): era molto temuta, non solo per la grande esperienza, dalle pesaresi, ma è stata fermata dal muro-difesa pesarese, che le ha concesso briciole, anzi meno di briciole: 1/12 nel primo set, 0/8 nel secondo, tanto che Ettore Guidetti l’ha riportata in panchina. Quando è rientrata ha salvato l’onore con 4/9 nel terzo set, ma il 17% finale non è pari al suo valore e alla sua fama.

Miss Volley, la migliore giocatrice della giornata

alice-degradi

Alice Degradi (myCicero Volley Pesaro): inarrestabile in attacco, con un ottimo 46% offensivo, aggiunge 1 ace e 3 muri. Inoltre, presa di mira dal servizio piemontese, totalizza 20 ricezioni con l’80% di positiva e il 45% di perfetta.

Mister Coach, migliore allenatore

322851_2824265137602_838876661_o

Giuseppe Davide Galli (Entu Olbia): l’allenatore pergolese da quest’anno sulla panchina gallurese vince il derby con Luca Secchi e lancia Olbia in una zona importante della classifica.

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>