Acqualagna: 1 euro ai terremotati per ogni piatto di tagliatelle (di Camerino) al tartufo nero

di 

4 novembre 2016

 

Tartufo nero di Acqualagna

Tartufo nero di Acqualagna

ACQUALAGNA – Un euro per ogni piatto di tagliatelle al tartufo nero per le popolazioni colpite dal sisma. E’ quanto promuove la ProLoco di Acqualagna durante la 51esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco per offrire un piccolo ma importante contributo per le persone sfollate in cerca di un rifugio sicuro dopo il terremoto del 26 ottobre. L’iniziativa si svolgerà per tutto il periodo della 51esima Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna, domani 5 e poi il 6, il 12 e 13 novembre nei pressi della Parrocchia (vicino Piazza Mattei) dove la Proloco ha allestito un padiglione ristorante con 145 posti a sedere. Sia a pranzo che a cena si potranno degustare le tagliatelle al tartufo nero (costo 7 euro) di cui 1 euro sarà devoluto alla comunità terremotata marchigiana.

Le tagliatelle sono marchiate Pasta di Camerino con Tartufo nero di Acqualagna.

Mario Conti, presidente della ProLoco nonché consigliere provinciale delle ProLoco ha dichiarato – “Abbiamo già raccolto mille euro nelle prime tre giornate di Fiera, siamo sicuri che saranno in tanti a volere testimoniare solidarietà come è avvenuto, con un’iniziativa simile, dopo il terremoto del 24 agosto. Inoltre, la pasta all’uovo delle tagliatelle la procuriamo da un’azienda di Camerino che continuerà a fornircela nonostante lo sciame sismico ancora in corso“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>