Alla Fiera del Tartufo di Acqualagna, Enel promuove la mobilità elettrica

di 

4 novembre 2016

ACQUALAGNA – Enel sostiene la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco. In occasione della 51esima edizione, l’azienda è presente ad Acqualagna per promuovere diverse iniziative per un futuro migliore e sostenibile.

20161030_094713_resizedRisparmio energetico e consumo intelligente nel rispetto dell’ambiente sono le parole chiave al centro delle attività messe in campo da Enel Energia, la società del gruppo per la fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero, che da domani fino a domenica 6 novembre, e poi ancora il week end del 12 e 13 novembre, sarà presente in Piazza Mattei con uno stand aperto al pubblico dalle ore 10 alle ore 20.

 

L’impegno di Enel Energia infatti è quello di sensibilizzare i cittadini verso consumi più intelligenti e consapevoli risparmiando energia ma anche soldi in bolletta con un’ attenzione più concreta e tangibile verso l’ambiente: nello stand allestito all’interno della fiera, tutti i visitatori  avranno la possibilità di conoscere le proposte sull’efficienza e il risparmio energetico di Enel Energia, dal fotovoltaico al solare termico, dalle caldaie a condensazione ai condizionatori, dalle lampade a led al minieolico.

Il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti e rappresentanti di Enel

Il sindaco di Acqualagna Andrea Pierotti e rappresentanti di Enel

A disposizione del pubblico ci sarà anche un’ampia gamma di bici elettriche  con la possibilità di effettuare bike test gratuiti e approfondire i vantaggi della mobilità elettrica che consente di spostarsi in modo intelligente e a zero emissioni.

 

Nell’ambito della manifestazione, Enel ha anche aperto al pubblico la Diga del Furlo che ha visto la partecipazione di numerosi visitatori alla scoperta del mondo dell’energia.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>