Volley A2, il meglio, ma anche il peggio della quarta giornata: brutte notizie da Caserta

di 

7 novembre 2016

PESARO – E’ una rubrica incompleta, quella che si riferisce al meglio e al peggio della quarta giornata, perché non ci sono statistiche della partita tra Golem Software Palmi ed Entu Olbia, terminata 2-3. Ma non per nostra volontà.

Miss Scorer, migliore realizzatrice

unknown-1

Lana Ščuka (Lardini Filottrano). Con 26 punti realizzati, dovrebbero essere Gloria Baldi e Amanda Coneo, che però li hanno realizzati in 5 set. Quindi preferiamo Lana Ščuka, che i suoi 24 punti li ha messi a terra in 3 set.

Miss Ace, miglior servizio

12003380_10207715155380537_396900564995340211_n

Gloria Baldi (Millenium Brescia): 7 battute vincenti sono tanta roba, anche in 5 set.

Miss Wall, migliore muro

unknown-2

Eleonora Furlan (Sab Grima Legnano): 5 suoi muri non sono bastati alla squadra di Andrea Pistola per espugnare Chieri.

Miss Spiker, migliore attaccante

14409522_1454699164546874_5048225507155143584_o

Amanda Coneo (Sab Grima Legnano): il suo 48% attaccando 50 palloni è davvero notevole.

Miss Setter, migliore palleggiatrice

unknown

Ilaria Battistoni (Battistelli San Giovanni in Marignano: avrebbe meritato il riconoscimento già la scorsa settimana. Glielo attribuiamo oggi, dopo la bella vittoria della sua squadra con Settimo Torinese. Quattro attaccanti in doppia cifra confermano l’eccellente distribuzione della regista fanese.

Miss Bagher, migliore ricezione

unknown-3

Celeste Poma (Lpm Bam Mondovì): al cospetto del servizio insidioso di Filottrano, chiude con 20 ricezioni, 1 errore, 90% positiva, 55% perfetta.

Miss Flop, la delusione della giornata

I tifosi, o presunti tali, della VolAlto che hanno pensato più a contestare la società e le giocatrici, ricoprendole d’insulti, che a incoraggiare la squadra del cuore (?) impegnata in una partita difficile. La nostra solidarietà al presidente Barbagallo, alla società campana, allo staff tecnico e a tutte le ragazze. Non è questo il volley che amiamo, anzi non è questa la pallavolo, soprattutto al femminile.

Miss Volley, la migliore giocatrice della giornata

unknown-4

Costanza Manfredini (Volley Soverato): ci sono altre giocatrici che hanno fatto bene, sicuramente meglio, ma Costanza, che ha attaccato con il 41% e realizzato 25 punti, è stata fondamentale per il successo della squadra calabrese.

Mister Coach, migliore allenatore

matteo-bertini

Matteo Bertini (myCicero Pesaro): alla vigilia, un giornalista casertano aveva scritto che Pesaro era in testa imbattuta, ma con un calendario facile. Come a dire: vedrete cosa succederà a Caserta. Infatti… Pesaro è prima, imbattuta e a punteggio pieno e finora ha perso un solo set. Una squadra rinnovata per 9 dodicesimi non poteva incominciare meglio. E i margini di crescita sono considerevoli.

Tags: , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>