Dodici appuntamenti a Pesaro per il Grand Tour Cultura delle Marche

di 

8 novembre 2016

PESARO – Si svolgerà dall’11 novembre al 15 gennaio, la quarta edizione del progetto promosso dalla Regione Marche che si pone un obiettivo importante e davvero prezioso soprattutto di questi tempi: creare una coscienza paesaggistica diffusa. Il tema di quest’anno è “I paesaggi culturali fra quotidianità, socialità e calamità. Recuperare la Memoria per ricostruire il futuro”. Musei, archivi e biblioteche possono costituire, infatti, un punto di forza di un nuovo e diverso modello di tutela dei paesaggi culturali nel loro ruolo di centri di interpretazione e presidi territoriali di tutela attiva. Molti istituti sono già impegnati in quest’opera di scoperta, divulgazione e promozione del patrimonio che custodiscono, promuovendone la conoscenza, la conservazione e la gestione, raccogliendone la documentazione, sviluppando attività.  Si può dire che agli istituti culturali è affidata la ‘responsabilità’ del paesaggio culturale.

Pesaro partecipa al progetto regionale con una serie di proposte che ruota attorno a due luoghi simbolo della cultura cittadina: i Musei Civici di Palazzo Mosca e la biblioteca San Giovanni. Seguendo il tema 2016, Pesaro propone tra novembre e dicembre 12 occasioni per conoscere il patrimonio del territorio, emozionarsi con l’arte, indagare i paesaggi dell’anima e della terra attraverso la letteratura. Si parte giovedì 10 novembrealla biblioteca San Giovanni.

Biblioteca San Giovanni

Biblioteca San Giovanni

Biblioteca San Giovanni

‘Novecentro. I paesaggi delle Marche nella letteratura del Novecento, centro per centro’ è un ciclo di 4 seminari – ogni giovedì alle 18 dal 10 novembre al primo dicembre – a cura di Massimo Bini,  che ricostruisce una mappa delle Marche a partire dai suoi scrittori del Novecento, esaminati in relazione alle opere e al loro legame con il territorio. Si tratta di “paesaggi d’inchiostro” ma anche di paesaggi dell’anima e della materialità della terra d’appartenenza. La pluralità delle Marche viene indagata dal nord al centro fino al sud, seguendo un filo che collega le differenti esperienze e le comunica come si trattasse di un viaggio nei luoghi e insieme nella memoria. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Università dell’Età Libera. Per l’occasione, verrà allestita un’esposizione di materiale librario e multimediale dedicata agli scrittori marchigiani e al loro territorio, visitabile durante l’orario di apertura della biblioteca; info 0721 387772.

Calendario

giovedì 10 novembre ore 18
I “Rimarchevoli”. Introduzione alla letteratura delle Marche e ai paesaggi d’inchiostro degli scrittori marchigiani del ‘900

giovedì 17 novembre ore 18
“Lieteratura e lutteratura”. La letteratura di confine delle Marche del Nord: viaggi letterari nei paesaggi di Fabio Tombari, Paolo Teobaldi e Paolo Volponi

giovedì 24 novembre ore 18
“Chiostri ed inchiostri”. La letteratura marchigiana dell’esclusione e della reclusione: Dolores Prato, Mario Puccini

giovedì 1 dicembre ore 18
“Cartine animate”. L’anima delle Marche nella terra di Luigi Bartolini, Libero Bigiaretti, Giorgio Zampa, Ugo Betti

Ai Musei Civici di Palazzo Mosca la prima delle attività curate da Sistema Museo si svolgerà venerdì 18 novembre. ‘Palpiti e turbamenti d’arte. Emozioni al museo’ è un viaggio tra le emozioni della cultura all’interno del patrimonio museale: una serie di cambiamenti dello stato corporeo che corrispondono a specifici stati cerebrali attivati dalle immagini, passeggiando tra le meraviglie delle collezioni di Palazzo Mosca. Paura, rabbia, disgusto, sorpresa, felicità e tristezza: le sei emozioni primarie dell’uomo, corrispondenti ad altrettante espressioni tipiche del viso, verranno riscoperte attraverso un percorso emotivo – che troverà forma in una brochure ad hoc – all’interno del museo che dalle collezioni permanenti culmina nella sezione temporanea con tesori riscoperti per l’occasione e portati alla luce dai depositi. In programma letture sceniche da volumi della Biblioteca d’Arte, attività didattiche, proiezioni cinematografiche e visite guidate per riscoprire il museo come “contenitore” di emozioni. Si consiglia di prenotare le attività, info e prenotazioni: 0721 387541 pesaro@sistemamuseo.it.

 

Musei Civici di Palazzo Mosca

laboratorio-ai-musei

Laboratori ai musei

Attività didattiche per bambini
– venerdì 18 novembre ore 16 “Rosso a più non posso!”
– venerdì 2 dicembre ore 16 “Faccia un po’ come le pare…”
– venerdì 16 dicembre ore 16 “Ma… è orribilmente e spaventosamente mostruoso!”
Ingresso 4 euro per i possessori della card Junior Cult

Letture e approfondimenti tematici
– sabato 19 novembre ore 17 “Toccanti paesaggi”; ingresso libero
– sabato 3 dicembre ore 17 “Eros e Thanatos “; ingresso libero

Visite guidate al percorso emotivo e museale
– domenica 20 novembre ore 11
– domenica 4 dicembre ore 11
ingresso 3 euro per i possessori della card Pesaro Cult

Cinema al Museo
– domenica 11 dicembre ore 16  “Dancer in the dark”, un film di Lars von Trier
ingresso  € 2 per i possessori della card Pesaro Cult

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>