Pesaro piange il professor Umberto Spadoni

di 

10 novembre 2016

PESARO – E’ morto oggi Umberto Spadoni, già professore di Filosofia e Storia presso il liceo scientifico “G. Marconi” di Pesaro. Noto esponente della sinistra extraparlamentare pesarese, militava in Lotta Continua.

Con la collaborazione del professor Glauco Martufi ha scritto una Guida di Pesaro. Inoltre ha contribuito alla realizzazione del Museo della Marineria. Fra l’altro era un grande innamorato di vela.

Si è occupato di storia locale ed è esperto delle relazioni tra filosofia e cinema. E per l’Università Libera della Terza Età, dove si occupava di cinema, proponendo una serie di lungometraggi.

Colpito da un tumore che non perdona, se ne è andato in pochi mesi, per il dolore dei tanti amici che aveva a Pesaro.

Venerdì, alle ore12, la salma del Professore sarà portata nella sala Bei della Provincia, dove – alle ore 15 – si terrà l’ultimo saluto, in forma laica, con la commemorazione dello scrittore Gianni D’Elia, ma non è escluso parlino anche altri che gli hanno voluto bene.

Il cordoglio del sindaco Matteo Ricci:

«La città perde una figura di grande spessore culturale e umano. Formidabile storico e filosofo, è stato un professore autorevole, contraddistinto da una logica fuori dal comune e da un’onestà intellettuale riconosciuta da tutti i suoi studenti. Con loro è stato capace di costruire un dialogo sincero e profondo, spendendosi per i più deboli e valorizzando appieno la dimensione formativa». Un docente che «ha difeso le sue idee e le sue scelte, ma sempre rispettando le opinioni di tutti», veicolando il suo amore per la città «in senso trasversale, sul piano civico, attraverso iniziative culturali su più livelli». Per tanti, un riferimento: «Non lo dimenticheremo: siamo vicini alla famiglia e al liceo Marconi in questo momento di dolore».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>