Guardia di Finanza: nel 2016 individuati nel Pesarese 49 evasori totali

di 

11 novembre 2016

Guardia di Finanza al lavoro

Guardia di Finanza al lavoro

PESARO – Report della Guardia di Finanza pesarese. L’attività di contrasto all’evasione fiscale, dall’inizio dell’anno, ha consentito alle Fiamme Gialle della provincia di Pesaro e Urbino di segnalare all’Autorità Giudiziaria 153 soggetti, responsabili di diverse fattispecie penalmente rilevanti, quali l’emissione e l’utilizzo di fatture false, omessa dichiarazione, occultamento o distruzione di documenti contabili. Nei confronti dei responsabili di frodi fiscali sono state avanzate proposte di sequestro, per la successiva confisca, per un importo di oltre 18,5 milioni di euro, pari alle imposte evase.

Nello stesso periodo, sono stati individuati 49 evasori totali, 23 dei quali sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per aver omesso di presentare la dichiarazione dei redditi, con una evasione d’imposta superiore a cinquantamila euro per annualità. Tra l’altro uno di questi soggetti è stato tratto in arresto nel luglio scorso per aver creato e gestito un sistema di evasione delle imposte impiegando ditte individuali intestate a prestanome; in tale vicenda, è stato eseguito anche un sequestro preventivo di beni fino alla concorrenza di 1.600.000 euro quale profitto del reato. Contrasto all’economia sommersa significa anche tutela dei lavoratori.

L’attività operativa, in tale settore, è stata finalizzata all’individuazione dei lavoratori “in nero”, cioè coloro che non risultano regolarmente assunti, ovvero dei lavoratori irregolari, cioè dipendenti regolarmente assunti che percepiscono compensi “fuori busta”. Nell’anno in corso, sono state riscontrate violazioni per 16 posizioni, di cui 8 lavoratori “in nero” e 8 “irregolari”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>