La “signora spagnola” potrebbe denunciare Valentino. Gli strascichi del video virale dal paddock di Valencia

di 

14 novembre 2016

VALENCIA (Spagna) – La (mezza) collisione tra Valentino Rossi in sella allo scooter e la signora spagnola Ana Cabanillas nel turbolento sabato del paddock di Valencia diventa materiale per avvocati. A riportare gli strascichi che può prendere quel video virale che ha visto coinvolto il nove volte campione del mondo è il giornale online di settore corsedimoto.com 

Secondo cui la Cabanillas parlando all’emittente spagnola Radio Cope, avrebbe detto: “Se fosse successo inavvertitamente avrei accettato le scuse, ma dopo aver visto il video penso che presenterò una denuncia, perché non solo mi ha dato un calcio, ma lo ha fatto di proposito. E questo non può essere tollerato”. La Cabanillas in un primo momento aveva accettato le scuse di Rossi ma ha poi cambiato idea.

La signora di Puerto Santa Maria non vede l’arrivo del Dottore perchè impegnata in quel momento a scattarsi un selfie con il bastone. Clicca qui per rivedere il video

Nella serata di domenica Rossi aveva detto: “Devo scusarmi con la signora e spero che stia bene. Per me è veramente difficile vivere nel paddock. Qui a Valencia è una situazione incontrollabile, ma anche da altre parti. E’ da un po’ di gare che chiedo di aiutarmi, però quando esco dal mio camion sono sempre schiaffi, gente che mi ruba il cappello, gente che mi tira per fare la foto. Il video riprende solo la parte finale della scena, ero appena uscito da una girandola di schiaffi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>