Centro Benelli, Fiorenzuola e via Caboto: si lavora a tre nuovi parcheggi

di 

15 novembre 2016

PESARO –  «Due parcheggi in dirittura d’arrivo». Il primo è in via Simoncelli: «110 posti, investimento di 110mila euro, serve allo stadio e al quartiere», spiegano Matteo Ricci ed Enzo Belloni. Il secondo viene definito «funzionale al campo sportivo di Santa Maria dell’Arzilla: completamento e stabilizzazione per 30 posti auto (30mila euro): sarà ultimato a giorni». La giunta comunale insiste ancora sulle aree sosta: nella mattinata via libera a nuove operazioni sul tema (con la monetizzazione dei parcheggi, ndr): «Approvati tre progetti definitivi ed esecutivi: entro la fine dell’anno l’affidamento dei lavori», evidenziano sindaco e assessore.

CENTRO BENELLI – La «realizzazione di un nuovo parcheggio al Centro Benelli» interesserà una superficie di 720 metri quadrati. Prevede il rifacimento di manto,  sottofondo e guaine. Oltre a una rete di smaltimento delle acque meteoriche che, modificando la pendenza attuale, saranno convogliate ai bordi. Quindi: «Interverremo nella parte superiore e risolveremo il problema delle infiltrazioni. Con la sistemazione di 30 posti auto, per un investimento di 130mila euro», nota Belloni.

FIORENZUOLA –  Altro spazio destinato alla sosta è previsto a Fiorenzuola di Focara (operazione da 100mila euro), in prossimità del cimitero comunale: «La superficie coinvolta – prosegue l’assessore –  è di 110 metri quadrati. Ma il progetto si sviluppa su due aree. Nella prima, più rilevante, potranno posteggiare 18 posti auto e 5 motocicli. Altri 5 posti auto saranno ricavati nella restante zona».

LUNGOFOGLIA– Infine il parcheggio di via Caboto: «L’intervento  (80mila euro) mira alla riqualificazione dell’area nel rispetto delle indicazioni del Prg, assecondando la necessità del quartiere». Così in un settore del lotto interessato «nascerà un parking per il quartiere vicino al fiume, utilizzabile anche dai pendolari, con 20 posti auto a pettine e 10 spazi per i motorini (accesso mantenuto da via Donzelli, ndr). L’altra metà, invece, sarà lasciata a verde. Previste piantumazioni», chiude Belloni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>