Test di Valencia: l’affascinante prima di Lorenzo in Ducati, la velocissima prima di Vinales in Yamaha

di 

15 novembre 2016

VALENCIA (Spagna) – Il circuito spagnolo di Valencia chiude il motomondiale 2016 e, a nemmeno 48 ore di distanze, apre gli scenari sulla stagione 2017. Con i test sul circuito spagnolo che hanno subito saziato la curiosità di “scoprire” Jorge Lorenzo in sella alla Ducati.

Perchè alle 10 il maiorchino è stato il primo a scendere in pista nei test di Valencia. E lo ha fatto in sella ad una bellissima Desmo 16 nero opaca, abbinata alla tuta di un Jorge Lorenzo nera con inserti rossi. Un impatto cromatico davvero affascinante e aggressivo.

Jorge Lorenzo in Ducati

Jorge Lorenzo in Ducati

Lo spagnolo, dopo 9 anni in sella alla Yamaha, ha compiuto i suoi primi 8 giri di pista con la moto di Borgo Panigale. Poi si è tolto il casco e ha regalato agli uomini Ducati, tra i quali spiccavano Casey Stoner e il mitico Falappa, uno splendido sorriso. Ecco, i timori erano svaniti. Perchè Lorenzo ha capito subito che quella Desmo16 si può domare e si può guidare alla maniera del maiorchino.

Lorenzo poi è sceso di nuovo in pista per una seconda tornata di giri facendo segnare un “tempone” (il quinto più rapido) che lo ha portato a 1.124 di distacco dal più veloce. Che per la cronaca è stato Marc Marquez. Davanti a tutti in 1’31″605.

Scoppiettante debutto anche per Andrea Iannone per la prima volta in sella alla Suzuki. Il pilota abruzzese, sceso in pista alle 11, ha fatto segnare il terzo miglior tempo, lontano 0’849 da quello di Marquez.

Aggiornamento delle 12.30

Il più veloce dei test di Valencia diventa Valentino Rossi che alle 12.30 fa segnare il miglior tempo in 1.30’950. Valentino rimanda però la discesa in pista con la M1 versione 2017, con la quale probabilmente si cimenterà nei test pomeridiani. Alle sue spalle un sorprendentissimo Maverick Vinales che alla sua prima presa di confidenza con la Yamaha fa segnare il secondo tempo a 0”284 da Rossi. Terzo Pedrosa a 0”370 quarto un altrettanto sorprendente Iannone (a 0″484) al debutto in Suzuki. Più staccato Lorenzo: decimo a un secondo e mezzo.

Aggiornamento delle 17.30

Il primo giorno di test è finito con Vinales che è stato il più veloce di tutti in pista. Al primo assaggio della Yamaha, il nuovo compagno di squadra di Valentino Rossi ha staccato tutti, fermando il crono su 1’30″930 e mettendosi alle spalle il dottore (caduto senza conseguenze di sorta) per 20 millesimi. Al terzo posto un sorprendente e sorridente Jorge Lorenzo, per la prima volta in sella alla Ducati, più lento solamente di 0″122 rispetto al primo. Quarto il neocampione del mondo Marc Marquez, quinto Dovizioso, sesto Crutchlow, settimo Iannone, un altro che ha cambiato modo passando dalla Ducati alla Suzuki. Il pilota di Vasto è stato protagonista di una spettacolare caduta per fortuna senza conseguenze.

“E’ stata una giornata positiva – ha detto Valentino Rossi alla fine dei test di Valencia – Abbiamo provato prima il motore 2017, dal quale mi aspettavo di più e credo ci sia da lavorare, mentre nel pomeriggio ho provato il nuovo telaio ma sono caduto dovendo interrompere il lavoro che proseguirò domani. Vinales? E’ andato molto forte. Si è trovato subito bene con la moto e questo mi fa piacere”.

Un commento to “Test di Valencia: l’affascinante prima di Lorenzo in Ducati, la velocissima prima di Vinales in Yamaha”

  1. Bastoner scrive:

    Alla prima uscita davanti al Capo…. alla prima uscita terzo con la Ducati. Sarà un 2017 scoppiettante

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>