Pesaro: baracche sgomberate da parco XXV Aprile. Identificati 3 rumeni di cui 2 minori

di 

18 novembre 2016

PESARO – Questa mattina alle ore 9 personale della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Pesaro, coadiuvato dalla locale Polizia Municipale, ha effettuato un controllo presso il Parco XXV Aprile, lato via dell’Acquedotto, mirato a mettere in sicurezza l’area del predetto parco, attenzionata da tempo.

Nella circostanza personale di Marche Multiservizi ha provveduto ad abbattere tutti i ricoveri abusivamente creati ed a ripulire da immondizie l’area verde.

Sul posto sono stati identificati tre cittadini rumeni, tutti senza fissa dimora, dei quali due minorenni, che successivamente sono stati affidati alla Polizia Municipale come da vigente normativa, ed un maggiorenne a carico del quale sono state attivate le procedure per l’allontanamento dal territorio nazionale, in quanto in scadenza il periodo massimo di permanenza in Italia.

Gli interventi svolti rientrano nell’attività di prevenzione e controllo del territorio, costantemente assicurato dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato, che nell’ultimo anno ha portato ad una notevole diminuzione della presenza di individui senza fissa dimora nelle aree verdi della città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>