Il quarto trionfo del Team L30 Racing: Andrea Occhini è campione italiano

di 

19 novembre 2016

Si è conclusa la stagione 2016 del Campionato Italiano nella splendida cornice di EICMA MotoLive davanti a migliaia di spettatori.

Sembrava tutto semplice per la conquista del titolo da parte del portacolori del L30 Racing Andrea Occhini, forte dei suoi 18 punti di vantaggio sul suo immediato inseguitore.

Andrea nelle prove cronometrate conquista la seconda posizione, ma purtroppo al via di Gara1 succede l’impensabile, Occhini all’accendersi del semaforo parte in anticipo probabilmente per la tensione, che gli ha giocato un brutto scherzo. Questo errore induce il direttore di gara a dare bandiera rossa e la conseguente estromissione dalla manche stessa.

Andrea si trova in pochi minuti da più 18 a meno 2 punti, tutto rimandato alla seconda manche.

In Gara2 Andrea ha una sola possibilità: arrivare davanti al suo diretto rivale Edgardo Borella. Un’ottima partenza allo spegnersi del semaforo e si ritrova immediatamente in seconda posizione, davanti a Borella e da qui inizia un interminabile conto alla rovescia in attesa della bandiera a scacchi.

Andrea guida in maniera concentrata e decisa, non commettendo errori fino al termine della manche, conquistando così il suo primo titolo italiano ed il quarto consecutivo del Team L30 Racing.

Unica nota negativa della giornata è l’infortunio del nostro pilota Lorenzo Lapini che durante le qualifiche rimedia la rottura del tallone .

In S2 Emiliano Cavagnino conquista la nona posizione in entrambe le manche, risultato che gli vale la nona posizione in Campionato.

Vogliamo ringraziare tutti voi che avete reso possibile conquistare ancora una volta questo importante traguardo, abbiamo ancora qualche gara di beneficenza per concludere la stagione 2016, ma già da domani inizieremo a lavorare per un 2017 ancora più entusiasmante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un commento to “Il quarto trionfo del Team L30 Racing: Andrea Occhini è campione italiano”

  1. BRUSCO 54 scrive:

    Congratulazioni al Team, a Ivan e ad Andrea: BRAVI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>