Stefano Sorcinelli a Milano per l’Assemblea Nazionale degli Attivisti ActionAid

di 

24 novembre 2016

FANO – Si svolgerà a Milano da sabato 26 a domenica 27 novembre l’Assemblea Nazionale degli Attivisti di ActionAid, alla quale parteciperà Stefano Sorcinelli in veste di presidente del Gruppo Locale ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino. Nelle due giornate di incontri, Sorcinelli avrà la possibilità di confrontarsi con i presidenti dei GL ActionAid di tutta Italia e con tutti gli altri attivisti ActionAid per delineare insieme le politiche e le strategie di intervento da adottare nel prossimo futuro e le sinergie necessarie da attuare tra i vari GL in ambito nazionale.

Stefano Sorcinelli e Rosario Gargiulo, presidente nazionale dei GL Actionaid

Stefano Sorcinelli e Rosario Gargiulo, presidente nazionale dei GL ActionAid

Durante l’Assemblea, Sorcinelli avrà anche l’occasione di relazionare sull’iniziativa “A scuola ci andiamo da soli”, riproposta quest’anno nel contesto delle celebrazioni del 25° anniversario di Fano Città dei Bambini e che ha visto il suo nascere proprio nel quartiere Poderino, con il coinvolgimento della scuola Matteo Nuti, che ha promosso un’assemblea dei genitori proprio su questo tema, accogliendo con interesse le sollecitazioni del Comitato per una Viabilità Sostenibile, di For.Bici FIAB Fano e del Gruppo Locale ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino.

Dalla partecipata e animata assemblea era emersa, in tutta la sua importanza, l’esigenza di una prospettiva di quartiere e di città a misura di bambino, unitamente al desiderio di avviare collaborazioni e sinergie tra scuola, genitori, comitati, associazioni. Mettere in atto proposte concrete crea la possibilità di promuovere l’educazione alla cura e alla vivibilità degli spazi cittadini.

Per questo, al termine della discussione che aveva coinvolto una trentina di famiglie, era stata condivisa la proposta del comitato e delle associazioni di sperimentare per un mattino la possibilità di “andare a scuola da soli” in sicurezza, senza l’incubo delle auto che fanno lo slalom tra quelle parcheggiate  su o da entrambi i lati delle strade intorno all’area scolastica, in particolar modo Via Piemonte. In questo quartiere si vive da tempo una situazione estremamente pericolosa per tutti e soprattutto per i bambini, come ha ricordato con passione la famiglia Morenzetti, presente all’assemblea, la cui figlia è stata purtroppo protagonista di un grave incidente sulle strisce pedonali proprio davanti alla scuola.

Al termine di questa assemblea dei genitori, si era quindi sottoscritta congiuntamente una lettera di richiesta al Sindaco affinché permettesse di chiudere al traffico privato le vie adiacenti alla scuola M. Nuti nell’orario di entrata del mattino di lunedì 9 maggio, consentendo così ai bambini (e anche agli adulti!) una breve “passeggiata” verso la scuola, magari allietata da bandierine celebrative e striscioni colorati e in totale sicurezza, com’è di fatto avvenuto. Questa giornata di partecipazione e quindi di cittadinanza attiva, durante le celebrazioni del 25° anniversario di Fano Città dei Bambini, verrà presentata da Sorcinelli all’Assemblea Nazionale degli Attivisti ActionAid, assieme a Sandra Bianchini del Comitato per una Viabilità Sostenibile e a Pamela Lisotta, che molto probabilmente sostituirà Sorcinelli alla guida del Gruppo Locale ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino, diventandone presidente dal prossimo anno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>