Ponte sul Cesano, collocata la prima trave portante

di 

25 novembre 2016

MONDAVIO – Dopo la realizzazione delle opere in muratura, è stata collocata la prima trave portante del Ponte sul Cesano, fra la spalla lato Pesaro ed il primo pilone (trave in acciaio lunga 34 metri). A giorni verrà messa in opera anche la seconda trave, tra la sponda di Ancona ed il secondo pilone, per poi completare il ponte con la campata centrale (40 metri di lunghezza), per arrivare alla riapertura al traffico nei primi mesi del 2017. Il nuovo ponte avrà una lunghezza di circa 100 metri. Il Ponte sul Cesano era crollato dopo gli eventi alluvionali del 2011. I lavori, appaltati congiuntamente dalla Provincia di Pesaro e Urbino e da quella di Ancona ed aggiudicati nei mesi scorsi dal Consorzio CME di Modena, sono finanziati con fondi regionali legati all’emergenza maltempo. Il costo dei lavori per la realizzazione dell’opera, compresa la briglia a valle del ponte già realizzata lo scorso anno, è di circa 2 milioni di euro.

“Dopo tanti anni – evidenzia il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – siamo in dirittura d’arrivo. L’apertura del ponte riporterà un impatto positivo su un intero territorio, sia a livello produttivo che turistico e ambientale. Voglio ringraziare i dirigenti dei settori viabilità ed il personale della Provincia di Pesaro Urbino e di Ancona per la totale collaborazione che ci unisce concettualmente anche con la realizzazione di quest’opera. Ringrazio anche il presidente della Provincia di Ancona ed i sindaci di Ponte dell’Acquasanta, Mondavio e Corinaldo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>