Il gruppo Fb “Ospedale Marche Nord Chiaruccia”: “I consiglieri regionali dicano cosa pensano su Muraglia”

di 

29 novembre 2016

Ospedale Marche Nord a Chiaruccia

Ospedale Marche Nord a Chiaruccia

Dal gruppo Facebook “Ospedale Marche Nord Chiaruccia” riceviamo, e pubblichiamo, la seguente lettera aperta indirizzata ai consiglieri regionali della provincia di Pesaro e Urbino.

Lettera aperta ai Consiglieri Regionali della Provincia di Pesaro e Urbino

Cari consiglieri di maggioranza di governo e opposizione della regione Marche, Piergiorgio Fabbri, Andrea Biancani e, in particolare, Renato Claudio Minardi, Federico Talè, Gino Traversini, Boris Rapa, Mirco Carloni, in quanto eletti soprattutto dai residenti nelle vallate del Metauro e Cesano,

di sicuro avrete seguito le vicende che riguardano l’individuazione del sito su cui realizzare quel nuovo ospedale Marche Nord che la nostra regione ha nei suoi programmi per la provincia di Pesaro e Urbino.

Di sicuro sarete a conoscenza del dibattito sorto in merito alle diverse opinioni sul come organizzare, o riorganizzare, il servizio sanitario nel nostro territorio.

Di sicuro sarete a conoscenza delle progressive difficoltà che tutti i giorni, sia l’utenza e sia gli operatori, debbono affrontare per fruire, o offrire, un servizio sanitario dignitoso e di qualità.

Di sicuro, nel momento in cui cercavate consensi per la vostra elezione a nostri rappresentanti presso la Regione Marche, vi impegnavate ad essere portatori di quei valori che si rifanno alla trasparenza, agli interessi generali ed al miglioramento della qualità della vita nel nostro territorio.

Per questo, tralasciamo di illustrare lo stato dell’arte per chiedervi subito, con franchezza e speranza di ottenere riscontri:

Non credete che i cittadini che rappresentate e che vi hanno dato fiducia, abbiano il diritto di sapere cosa pensate in merito alla soluzione prospettata dal presidente Ceriscioli, ossia la localizzazione della nuova struttura a Muraglia, messa a confronto con quella di chi indica Chiaruccia? Non credete che questi cittadini abbiano comunque il diritto di esprimere la loro opinione in merito, anche attraverso i loro sindaci di Area Vasta, come aveva proposto lo stesso governatore?

Di conseguenza, quali concrete iniziative intendete assumere per sostenere una soluzione eventualmente diversa da quella indicata dal presidente Ceriscioli?

Certi che condividerete, ancora e senza riserve, l’obiettivo di porre l’ospedale unico, come presidio sanitario di qualità, al servizio dell’intera provincia di Pesaro e non solo “per Pesaro”, e certi che non vorrete deludere le aspettative nostre e di tutti quelli che ritengono sia dovere, per ogni rappresentante, quello di rendere conto del proprio operato ai propri rappresentati, porgiamo distinti e cordiali saluti.

Gli amministratori del gruppo
“Ospedale Marche Nord Chiaruccia”
con oltre 10.300 cittadini iscritti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>