Recuperata una tartaruga marina finita sulla spiaggia di Fosso Sejore

di 

30 novembre 2016

Jpeg

La tartaruga recuperata

PESARO – Nel tardo pomeriggio di ieri, la Sala Operativa della Guardia Costiera di Pesaro ha ricevuto una segnalazione da una cittadina, sul Numero Blu di emergenza 1530, relativa alla presenza sulla spiaggia di “Fosso Sejore”, di una piccola tartaruga marina della specie “caretta caretta”, di 34 centimetri di lunghezza e circa 6 kg di peso che, probabilmente a causa delle mareggiate che hanno interessato i giorni scorsi tutto il litorale marchigiano, era stata trasportata sull’arenile.

Il personale della Guardia Costiera si è recato sul luogo della segnalazione. Il rettile è rimasto sotto la sorveglianza della segnalante, poi è stato recuperato e trasportato presso la sede della Capitaneria di Porto di Pesaro e successivamente preso in carico dal personale veterinario della Fondazione Cetacea di Riccione (dove attualmente viene custodito e curato) come previsto dal Protocollo della Rete Regionale per la conservazione delle tartarughe marine della Regione Marche.

L’esemplare di tartaruga marina, soprannominato “Uga” dal personale della Guardia Costiera, sarà rimesso “in forma” grazie alle cure del personale esperto e potrà nuovamente riprendere il mare.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>