Vallefoglia, una città che cresce. Con i suoi 15.019 abitanti è saldamente il terzo Comune della Provincia

di 

30 novembre 2016

Vallefoglia

Vallefoglia

VALLEFOGLIA – Rimane saldamente al terzo posto tra i Comuni più popolosi della Provincia di Pesaro e Urbino il nuovo Comune nato il 1° gennaio 2014 dalla fusione di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola.

La fusione fa bene. Lo testimonia il fatto che il Comune di Vallefoglia edificato sulle solide fondamenta storiche-culturali ed economiche dei due Comuni di Colbordolo e Sant’Angelo il Lizzola si è conquistato un posto di rilievo tra le limitrofe realtà comunali. La solidità del tessuto economico-sociale gli permette infatti di mantenere, a distanza di 2 anni circa dalla sua nascita, un onorevole 3° posto in termini di densità demografica alle spalle dei più popolosi Comuni della provincia: Pesaro e Fano. Dato chiaramente positivo a fronte dell’andamento demografico di Comuni meno giovani come Urbino che si piazza al 4° posto e delle recenti modifiche territoriali quali l’annessione di parte di Marotta al Comune di Mondolfo e ha dato vita alla 5^ realtà più popolosa della provincia.

Alla data del 30 giugno 2016 il comune di Vallefoglia contava 15.019 abitanti, alle spalle di Pesaro (94.512 abitanti), Fano (60.888 abitanti) e davanti a Urbino(14.927 abitanti) e Mondolfo (14.272 abitanti).

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli conferma “mantenere una posizione di spicco per la Città di Vallefoglia a distanza di 2 anni circa dalla sua nascita è la conferma di politiche economiche, sociali e territoriali vincenti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>