Mondolfo: il Comune dona quattro defibrillatori a scuole e società sportive

di 

1 dicembre 2016

 

MONDOLFO – Un altro tassello si è aggiunto al mosaico di #FareCittà della Giunta Barbieri. Grazie ad un bando regionale, che dava la possibilità di una compartecipazione alle spese, l’Amministrazione comunale di Mondolfo, si è aggiudicata il finanziamento ed ha acquistato 4 defibrillatori che verranno consegnati nel territorio come valido supporto nella prevenzione e cura di improvvisi problemi cardiovascolari in ambiente sensibile come quello scolastico e sportivo.

L’iniziativa di accesso al bando regionale è stata curata dagli assessori Alice Andreoni e Giovanni Ditommaso: un impegno che è stato ripagato con la concessione di un contributo per l’acquisto definitivo di quattro defibrillatori.

Nei prossimi giorni, insieme al Sindaco, Nicola Barbieri, gli apparecchi saranno donati rispettivamente alla Scuola “Fantini” e alla scuola “Campus”. Apparecchiature che si vanno ad aggiungere a quelle già presenti nell’Istituto Comprensivo “E.Fermi”.

Gli altri due, invece, verranno consegnati a due società che rientrano nei requisiti del bando regionale e che non ne avevano in dotazione: il A.s.d. Marotta Calcio e A.s.d Ruzzola Mondolfo.

il-sindaco-al-centro-con-gli-assessori-andreoni-e-di-tommaso “Il defibrillatore – ha commentato l’assessore allo Sport e Pubblica Istruzione DiTommaso – è un apparecchio salvavita che in caso di necessità consente di rilevare le alterazioni del ritmo della frequenza e di intervenire grazie alla stimolazione dei battiti del cuore. Uno strumento molto importante che dovrebbe far parte delle attrezzature medico sportive di ogni società per rendere efficace interventi di primo soccorso così come può rappresentare una “ricchezza” all’interno dei plessi scolastici”.

“Riteniamo che amministrare – ha detto l’assessore alla Sanità, Servizi Sociali e Bandi Europei, Alice Andreoni – significhi anche saper cogliere soprattutto le piccole necessità. I defibrillatori rappresentano uno strumento molto importante che può salvare la vita in caso di necessità. Un dono “speciale”, vista l’importanza del suo utilizzo, che abbiamo deciso di fare alle scuole e alle società sportive che ne erano sguarnite, grazie all’impegno economico deciso dalla Giunta di Mondolfo ed al contributo erogato dal bando regionale”.

Molto soddisfatto il Sindaco, Barbieri: “Si tratta di piccoli gesti ma significativi – ha detto – che vanno a completare la presenza nel territorio di defibrillatori. Continua il nostro impegno nel settore della prevenzione e della sicurezza dei cittadini, soprattutto in ambienti particolarmente “sensibili” come gli istituti scolastici ed i centri dove si svolgono attività sportive.  Sapere che altre due scuole e due società, potranno contare su questa importante strumentazione, ci rende particolarmente orgogliosi”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>