150° Rossini, Ricci: “Ufficiale l’anniversario nazionale: insediato il comitato”

di 

3 dicembre 2016

Ricci con Napolitano e i membri del comitato per il 150° di Rossini

Ricci con Napolitano e i membri del comitato per il 150° di Rossini

PESARO –  Si è insediato ufficialmente a Roma il comitato per le celebrazioni del 150esimo di Rossini. “Si tratta del riconoscimento da parte del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo: adesso si può affermare con certezza che il 150esimo rossiniano sarà anniversario nazionale. E che Rossini diventerà il testimonial della bellezza italiana nel mondo nel 2018. Anche questa è ‘Pesaro nazionale’”, afferma il sindaco Matteo Ricci, che è stato nominato presidente dell’organismo.

Gli altri componenti sono  Giorgio Napolitano, Gianni Letta, Monica Maggioni, Luca Ceriscioli, Camilla Fabbri, Mauro Bucarelli, Ilaria Anna Narici, Alberto Zedda,  Michele Mariotti. “Il governo ha stanziato le prime risorse per il funzionamento del comitato (100mila euro all’anno per tre anni; ndr). La costituzione dell’organismo, con il contestuale avvio del progetto, attesta il forte apprezzamento per la qualità e l’originalità del programma di massima presentato. Che in attesa della legge speciale costituirà l’ossatura e la base delle celebrazioni”, rileva il vicesindaco Daniele Vimini. Paola Nonni, dirigente comunale della Cultura, è stata nominata segretario-tesoriere del comitato. “Ora si parte – evidenzia il sindaco – Racconteremo Rossini in tutte le sue forme: in primis con la musica, attraverso il Rof e le nostre eccellenze. Ma anche negli aspetti legati al cinema e all’enogastronomia: la connotazione del progetto sarà nazionale e internazionale”.

Ribadisce: “Punteremo sulla qualità della proposta ma parleremo a tutti, con la massima diffusione. Intorno alla città della musica stiamo costruendo un progetto di sviluppo economico, per crescere sempre più sul turismo culturale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>