Reginetta della Canzone, a Villa Borghese la finale nazionale over 14. Le FOTO di Ballante

di 

3 dicembre 2016

MONTECCHIO – Ieri sera, venerdì 2 dicembre, nel grande locale del Ristorante Villa Borghese, si è svolta la finale nazionale del concorso “Reginetta della Canzone – Over 14 ” per il 2016, manifestazione organizzata dalla Titanus del compianto Luca Veneziano e portata avanti dalla moglie Giovanna Cassiani.

Ben 25 ragazze e 5 ragazzi si sono sfidati a suon di musica e parole con canzoni edite e inedite, di fronte ad una giuria tecnica di elavata esperienza artistica.

Il presidente di giuria il poeta, paroliere e attore Giuliano Nardelli, coadiuvato dal coreografo e team manager Massimo Pietrucci, dal regista e compositore musicale Franco Terenzi, dalla mezzosoprano Francesca Maria Sassu, dal tenore Alessandro Moccia e dalla cantante Sara Minelli hanno avuto un compito molto difficile a valutare i vicnitori del concorso, in quanto tutti preparatissimi e con belle voci.

Durante la pausa tra i concorrenti maschi e femmine, si sono esibite due gruppi di ballerine 8-10 anni e 18-20 anni della Scuola di Danza Evolution Dance di Pesaro, direttrici artistiche Sara Mechiorri e Barbara Felici, inoltre, le due belle ragazze ballerine di ginnastica ritmica Benedetta Franca e Mary Montagna e come per ogni tappa, per abbellire il palco dove si ewsibiscono le concorrenti, le opere di un artista, in questa occasione l’artista scultore Alceo Bucci di Fano.

Al termine delle esibizioni, sono risultati vincitori per la Reginetta della canzone, vincitrice assoluta Clarissa Chiarabini, al secondo posto si è classificata Alice Albanese e al terzo posto Debora Romani, mentre per il concorso Prince on Stage, vincitore è risultato Giacomo Sbrega, al secondo posto Nicholas Rava e terzo Manuel Suero.

Molto apprezzata la cantante pesarese Elena Ricci che dopo diversi anni di inattività si è ripresentata in pubblico con una bella canzone, spinta dalla sua bella e brava insegnate di canto Veronica Brualdi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>