Volley A2, myCicero attenta alle Aquile se vuoi che Gianfranco Ioele canti ancora per le Colibrì

di 

3 dicembre 2016

Questo slideshow richiede JavaScript.

myCicero Volley Pesaro – Sab Grima Legnano, Colibrì contro Aquile… meglio non fidarsi. Meglio non fidarsi anche della classifica, che racconta una netta differenza di punti tra la squadra di Matteo Bertini (21 punti, 7 vittorie su 7 partite, 2 soli set persi) e quella allenata da Andrea Pistola (12 punti, 3 vinte, 4 perse, 16 set vinti, 14 persi). Fermandoci ai numeri, non dovrebbe esserci sfida. Attenzione, però: Legnano ha perso una sola volta senza fare punti (1-3, a Settimo Torinese), per ben tre volte al tie-break (a Chieri e Cisterna e in casa con Caserta). Nessun dubbio che potevano essere anche tre vittorie, con positive conseguenze per la classifica e il morale. Dunque, la matricola lombarda poteva occupare una posizione migliore. Oggi ha gli stessi punti della quarta (Trento) e della quinta (Olbia), ma è sesta.

Un motivo in più (per la myCicero) per diffidare dell’avversaria di domani (PalaCampanara, ore 17), che non si presenterà in versione dimessa, se è vero che la pagina web della società lombarda annuncia: “Le Aquile sognano lo sgambetto alla capolista”. Obiettivo legittimo per una squadra che non ha niente da perdere e sembra avere recuperato la giocatrice di punta, la colombiana Amanda Coneo, che Pistola aveva voluto la scorsa stagione a Filottrano ed ha portato con sé a Legnano.

Sono consapevole di non avere dato il meglio domenica scorsa – ha detto la schiacciatrice, peraltro reduce da un’infiammazione a un ginocchio, comunque migliore realizzatrice della serie A2 con 147 punti -, ma ce la sto mettendo tutta per tornare al 100 per 100 della forma… Pesaro è una squadra forte, ma noi non abbiamo nulla da perdere e dobbiamo giocarci il tutto per tutto”. Appunto.

Secondo la pagina web della Sab Grima, è in dubbio per domenica la schiacciatrice Chiara Muzi, che ha accusato il riacutizzarsi di un problema alla schiena e ha saltato l’amichevole con il Club Italia, vinta dalle azzurrine per 3-2 che conducevano 3-0. Nell’amichevole si sono messe in luce la centrale Fabiola Facchinetti e la schiacciatrice Camilla Mingardi.

Ovviamente, nell’ambiente pesarese si confida nell’ennesima vittoria delle colibrì, attese da una settimana intensa, tanto che lunedì torneranno in palestra per preparare la trasferta più breve della stagione: mercoledì sera saranno ospiti della Battistelli San Giovanni in Marignano dei tanti ex: Riccardo Marchesi, Ilaria Battistoni, Valeria Tallevi e Bianca Boccioletti. Assai più lunga la successiva: domenica, la myCicero sarà a Soverato, dove troverà ad attenderla un’altra ex, Giulia Gennari.

Prima, però, la gara casalinga con Legnano, con i Balusch che annunciano che nel loro tavolo sarà in vendita la nuova felpa. Diretta streaming e in voce su Radio Incontro. Il PalaCampanara ospiterà anche il tradizionale appuntamento con l’alberello di cioccolato dello Iopra “Istituto oncologico pesarese Raffaele Antoniello”.

A proposito di Balusch: dopo la vittoria sulla Millenium Brescia, Gianfranco Ioele ha sorpreso tutti dedicando una canzone a Mastrodicasa e compagne. Ragazze, volete che Gianfranco canti ancora per voi?

Il programma completo dell’ottava giornata d’andata:

PESARO – Legnano
Soverato – Mondovì
Filottrano – Settimo Torinese
Trento – Olbia
Caserta – Cisterna
Chieri – San Giovanni in Marignano
Brescia – Palmi

La classifica

PESARO 21
Filottrano 20
Settimo Torinese 17
Trento, Olbia e Legnano 12
Brescia 10
San Giovanni in M. 9
Soverato, Chieri e Palmi 8
Caserta 5*
Mondovì e Cisterna 2
* 1 punto di penalizzazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>