La Vis attende la corazzata Matelica: il live dalle 14.30

di 

4 dicembre 2016

recanatese-vis-pesaro-00002 ComiPESARO – Supersfida al Benelli. Alle 14.30 la Vis ospita il Matelica, ovverosia la capolista del girone F di serie D data da tutti come la grande favorita alla vittoria finale.

Matelica di Mecomonaco – in estate accostato alla Vis prima che si concretizzasse la prima scelta Sassarini – che ritrova il genio di Esposito. Lunardini e Baldinini non ce la fanno, disponibile l’under Di Pinto che si gioca una maglia da titolare con D’Orazio. In avanti la punta è Pera, alias il capocannoniere del girone con 13 centri. Due in più del vissino Costantino, che domenica scorsa è rimasto fuori dall’undici titolare a favore di Falomi. Un ballottaggio che si aggiunge a quello del portiere (ma Molinaro appare favorito su Cappuccini) e al centrocampista da affiancare al baby Grieco (Raparo o Rossi?). Torna Ridolfi, con la conseguenza che Conte dovrebbe essere restituito all’ala.

Al Benelli arbitra Alberto Catastini di Pisa, assistito da Fabio Pasquale e Marco Carrelli entrambi di Campobasso. Inizio fissato per le 14.30. Live su pu24.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Vis Pesaro (4-2-4)
Molinaro; Ficola, Paoli, Gennari, Mureno; Grieco, Raparo (Rossi); Comi, Falomi (Costantino), Ridolfi, Tedesco. All. Sassarini

Matelica (4-3-3)
Marcantognini; Candolfi, Cacioli, Gilardi, Bartolini; D’Orazio (Di Pinto), Borgese, Perfetti; Boldrini, Pera, Esposito (Degano). All. Mecomonaco

Arbitro
Catastini di Pisa

LA 14ESIMA GIORNATA DI SERIE D GIRONE F

Domenica 4 dicembre ore 14.30
Alfonsine – Vastese
Campobasso – Monticelli
Castelfidardo – San Nicolò
Jesina – Civitanovese
O. Agnonese – Recanatese
Pineto – Chieti
Romagna C. – Fermana
Sammaurese – San Marino
Vis Pesaro – Matelica

LA CLASSIFICA DOPO 13 TURNI

Matelica 29
Vastese 27
San Nicolò 26
Fermana 25
O. Agnonese 24
Vis Pesaro 23
Sammaurese 20
Monticelli 17
Campobasso 17
San Marino 16
Jesina 16
Civitanovese 15
Romagna C. 14
Castelfidardo 14
Alfonsine 12
Pineto 12
Recanatese 10
Chieti 1

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>