Consigli per Natale: ecco “Memo” il gioco da tavola della Vuelle per i bambini del Salesi

di 

5 dicembre 2016

FIELDS GIOCA A MEMOPESARO – A canestro per la solidarietà. La Fondazione Salesi e la VL Pallacanestro Pesaro insieme per aiutare i piccoli degenti dell’ospedale pediatrico di Ancona, attraverso un nuovo gioco da tavolo che vedrà come protagonisti i giocatori biancorossi della squadra di basket pesarese di serie A.

Si chiama Memo, è già disponibile presso la sede della Fondazione e dalla partita dell’11 Dicembre contro Brindisi, presso l’Adriatic Arena, ed è formato da tante figurine che ritraggono i giocatori della Consultinvest Pallacanestro Pesaro insieme alla mascotte dell’ospedale, il delfino Salesino.

 

Invitiamo tutti a contribuire al successo di questa bella iniziativa – ha dichiarato la direttrice della Fondazione Annarita Ducaper un Natale solidale che veda al primo posto i bambini meno fortunati e che saranno costretti a trascorrere le feste in un letto di ospedale. A volte anche un piccolo gesto come l’acquisto di un gioco da tavolo può fare la differenza”.

 

L’acquisto del gioco Memo sarà a offerta libera (a partire da 10 euro) e il ricavato al netto delle spese di realizzazione verrà interamente devoluto alla Fondazione per il progetto “Ospedale senza dolore” all’interno dei reparti di oncoematologia pediatrica, cardiochirurgia e cardiologia pediatrica. Il progetto mira a prevenire, controllare e diminuire il dolore nel bambino provocato dalle malattie ematologiche, oncologiche, dagli interventi diagnostici e terapeutici attraverso attività di sensibilizzazione, corsi di formazione, tavoli di lavoro con gli specialisti, pubblicazioni a tema, anche per migliorare la collaborazione del piccolo paziente con l’intera equipe curante.

consultinvest3

Giulio Gazzotti e Brandon Fields con i figli e il gioco da tavola “Memo”

Quale occasione migliore dunque per acquistare il gioco Memo, realizzato dall’azienda Clementoni, viste le festività alle porte? Un modo per trascorrere il tempo libero divertendosi con amici e parenti e con la consapevolezza di aver supportato in maniera concreta la preziosa attività che la Fondazione porta avanti quotidianamente. Ma la partnership con la Victoria Libertas non finisce qui, perchè la squadra ha anche voluto stampare il logo della onlus su tutte le maglie, che saranno viste da migliaia di persone durante le partite in casa e nelle trasferte.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>