Nuovi campi da calcetto sul Lungofoglia: “Cresce l’asse sportivo dell’area”. Le FOTO di Baioni

di 

10 dicembre 2016

PESARO – “Lungo il fiume c’è un asse che cresce sul lato sportivo”, commenta Matteo Ricci, inaugurando i tre campi da calcio a 5 dell’impianto comunale di via Paganini. Che mutano volto “con erba sintetica e ampliamento dei singoli terreni, in adeguamento agli standard di sicurezza”.

Il restyling, primo stralcio della riqualificazione della struttura, include rifacimento delle mura, sostituzione delle recinzioni metalliche, nuova illuminazione, ingressi e cancelli pedonali. Con  ammodernamento di spogliatoi e uffici (infissi, ventilconvettori, arredi interni, tinteggiatura).

“Un’opportunità ulteriore per l’area,  destinata a riqualificarsi ancora: la piscina di via Togliatti sarà completata nei primi mesi del 2017. Sul campo scuola, dopo la sistemazione degli spogliatoi, il bando vinto garantirà ulteriori lavori di miglioramento. Nella zona di via dell’Acquedotto una parte consistente della ristrutturazione riguarderà attività legate a sport e tempo libero”, sottolinea Ricci, affiancato dagli assessori Mila Della Dora e Luca Bartolucci.

Sull’impianto comunale del Lungofoglia: “La collaborazione tra pubblico e privato ha prodotto una struttura di grande qualità per la città europea dello sport. Una formula che vogliamo incentivare su altri impianti”, rimarca il sindaco.  Investimento da oltre 120mila euro della Rotellistica Adriatica (lavori realizzati dalla ditta Delfino Sport), a cui sarà prolungata di sei anni la convenzione (in scadenza nel 2021).  Ulteriori interventi sugli spogliatoi sono previsti nel secondo stralcio (dal 2017). Poi, nei due step finali, si guarderà alla ristrutturazione della pista di pattinaggio e alla costruzione del terzo spogliatoio. Per il prossimo anno, più in generale, sul fronte sport Ricci conferma “la priorità del nuovo campo da rugby, oltre a ristrutturazione vecchio palas e nuova tribuna Prato del Benelli”. Presenti tra gli altri il presidente della Rotellistica Adriatica Giovanna Zordan e il progettista Marcello Tasini.

LE FOTO DI FILIPPO BAIONI

Questo slideshow richiede JavaScript.

ALTRE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>