Volley A2, partita nella nebbia, la myCicero cerca il sole e punti a Soverato. Bertini: “Ci attende una sfida difficile, ma andiamo in Calabria nelle condizioni migliori”

di 

10 dicembre 2016

Bertini e il suo vice Burini osservano le statistiche (Foto Eleonora Ioele)

Bertini e il suo vice Burini osservano le statistiche (Foto Eleonora Ioele)

PESARO – Viaggio nella nebbia per la myCicero Volley Pesaro, la cui sveglia è suonata assai prima dell’alba, dopo che l’allenamento del venerdì sera – intenso, bello da vedere – era finito intorno alle 20.

Nebbia a Pesaro, nebbia in viaggio – conferma il meteo – da Cesena a Bologna, da Ferrara a Rovigo, da Padova a Treviso, il cui aeroporto – al momento in cui scriviamo – è operativo, tanto che il volo W6 3160 di Wizz Air diretto a Bucarest Otopeni programmato per le ore 9 è in attesa di decollo. Confermata anche l’operatività del volo Ryanair FR 5050 diretto a Lamezia con decollo previsto alle ore 12.

In Calabria, la myCicero confida di trovare il sole e temperature migliori di quelle che ne hanno accompagnato la partenza, stamattina. Di sicuro, il caldo non mancherà attorno al taraflex del Palascoppa, dove l’ambiente s’annuncia molto carico per dare la spinta alla squadra allenata da Stefano Saja, dal 2013 vice allenatore della Nordmeccanica Piacenza, un passato anche a Bergamo.

Da Soverato, Giulia Gennari, la palleggiatrice ex pesarese, ha anticipato che la squadra calabrese dovrà inventarsi qualcosa per sorprendere la myCicero. Cosa potrebbe inventarsi Saja? Non lo so, perché non sono nei loro panni – risponde Matteo Bertini -. Penso, anzi, che dovremo inventarci qualcosa noi perché Soverato sta giocando bene e viene da risultati positivi (tre successi consecutivi: mercoledì ha vinto a Settimo Torinese, domenica in casa con Mondovì, una settimana prima aveva espugnato Cisterna, e il 20 novembre – nel campo amico – aveva strappato un set a Filottrano; ndr). Saremo ospiti di una squadra in forma che sarà sostenuta da un pubblico molto caloroso, in un palazzetto dello sport che s’annuncia tutto esaurito. Condizioni da partita difficile per noi, ma è vero che siamo reduci da una buona prestazione che, dopo la sconfitta casalinga con Legnano, ha rinfrancato la squadra. Le ragazze si sono allenate bene, il clima è sereno e andiamo a Soverato nelle condizioni migliori, pure consapevoli che ci attende una partita difficile, come tutte quelle che affrontiamo in quest’ultimo periodo”.

Soverato ha rescisso il contratto con la francese Elizabeth Fedele, dando spazio alla giovane Carlotta Zanotto. Cosa cambia nell’assetto calabrese?
Per come stava giocando Fedele, è cambiato davvero poco. Zanotto è brava in ricezione e ha buone qualità offensive. Probabilmente, l’addio a Fedele ha responsabilizzato le altre ragazze, che si sono spartite il lavoro in attacco che faceva la francese, che pure non produceva grandi numeri. A guidare Soverato dal campo è Ilaria Demichelis, tanta esperienza di A1 e A2, l’anno scorso a Trento: sa gestire bene il gioco e mettere in ritmo le attaccanti. Mi auguro che la mia squadra riesca a tenere il livello di battuta – fenomenale – visto a San Giovanni in Marignano”.

A proposito di attaccanti calabresi: dopo un inizio difficile, mi sembra in netto miglioramento Mariya Karakasheva, schiacciatrice bulgara.
Buona giocatrice in ricezione, con una bella palla super, veloce. Sbaglia poco, ha tutti i colpi ed ha esperienza. Ottima, per la posizione che occupa”.

A proposito di San Giovanni in Marignano: la Battistelli ha emesso un comunicato che smentisce la mia anticipazione su un possibile divorzio con la schiacciatrice russa Olga Vyazovik. Ne prendo atto. Sarà il prosieguo del campionato a confermare o smentire se la mia fonte mi ha dato un’informazione inesatta. Ovviamente, auguro a Olga di fare bene, per se stessa e per la Battistelli, anche se le cifre prodotte finora sono assolutamente deficitarie per una giocatrice che doveva garantire tanta qualità alla matricola romagnola.

Anticipo del sabato sera tra Legnano e Trento

Confermando che in giornata pubblicheremo un’intervista a Giulia Gennari, che domani affronterà la sua ex squadra, questo il programma completo della decima giornata di andata che ha un anticipo questa sera:

sabato 10, ore 20,30, PalaYamamay di Busto Arsizio
Legnano – Trento

domenica 11 dicembre, ore 17
Soverato – PESARO (diretta radio e streaming grazie a Radio Incontro)
Olbia – Filottrano
Caserta – San Giovanni in Marignano
Cisterna – Chieri
Palmi – Mondovì
Settimo Torinese – Brescia

La classifica
Filottrano 26
PESARO 24
Legnano 18
Settimo Torinese 17
Trento 15
Soverato e Palmi 14
Chieri e Olbia 12
Brescia 10
San Giovanni in M. 9
Caserta 8 *
Cisterna 5
Mondovì 4
* 1 punto di penalizzazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>