La Scuola digitale: premiate ad Ancona le scuole vincitrice del concorso regionale “Progetti Digitali”, promosso dall’USR Marche e dall’AICA

di 

15 dicembre 2016

Premiazione scuola digitale

Premiazione scuola digitale

ANCONA – Si è svolta oggi al Liceo “Rinaldini” di Ancona la cerimonia di premiazione del concorso regionale “Progetti digitali”, promosso dall’Ufficio scolastico regionale per le Marche e dall’Associazione italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico (AICA).

L’iniziativa aveva lo scopo di promuovere percorsi di apprendimento innovativi attraverso l’uso delle nuove tecnologie, in modo da favorire le capacità critiche e creative dei giovani negli ambiti della cittadinanza digitale, motivandoli a vivere la scuola come luogo di costruzione della conoscenza, in cui si sperimenta e si applica l’innovazione.

Il concorso, rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado della regione, proponeva due sezioni. La prima (“MAKERs”) dedicata alla “fabbricazione digitale” sulla scorta dell’esperienza della rete dei FabLab, attivi in Italia dal 2005. La seconda (“Alternanza Scuola Lavoro”) dedicata ai progetti svolti durante il periodo di alternanza dagli studenti nello scorso anno scolastico.

Nella prima sezione sono stati premiati, per la categoria secondarie di primo grado, gli istituti comprensivi di Sant’Elpidio a Mare e “Padalino” di Fano, per la categoria biennio delle superiori, l’IPIA “Benelli” di Pesaro e, per la categoria triennio, lo stesso “Benelli” e l’IIS “Filelfo” di Tolentino. Per la sezione “Altenanza Scuola Lavoro” i riconoscimenti sono andati all’IIS “Cambi-Serrani” di Falconara Marittima e all’IPIA “Renzo Frau” di Sarnano.

I premi, del valore di 500,00 euro ciascuno, sono stati consegnati alla presenza del direttore generale dell’USR Marche, Marco Ugo Filisetti, e del responsabile dei rapporti istituzionali di AICA, Natalino Vivaldi, e dell’ispettore AICA Angelo Grana.

Menzioni speciali per il Liceo scientifico e musicale “Marconi di Pesaro, che ne ha ottenute due, ancora per l’IPIA “Benelli” di Pesaro e l’IPIA “Frau” di Sarnano e per l’ITET “Corinaldesi” di Senigallia.

Nel sottolineare l’importanza dell’iniziativa per la crescita dei ragazzi e lo sviluppo delle loro competenze, il direttore Filisetti ha annunciato la diffusione a breve del bando della seconda edizione del concorso, grazie alla rinnovata disponibilità di AICA, auspicando una partecipazione ancora più ampia da parte delle scuole marchigiane.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>