Montelabbate: scomparsa la signora Maria “Mimma” Piermaria. L’Aido ringrazia la nobiltà d’animo della famiglia per gli organi donati

di 

15 dicembre 2016

MONTELABBATE – AIDO Montelabbate partecipa con grande cordoglio al dolore dei familiari, per la scomparsa della signora Maria “Mimma” Piermaria, avvenuta il 12 dicembre scorso.

donazione-organi-2La famiglia, nelle persone del marito, signor Amedeo, e del figlio, signor Gianluca, ha rilasciato una dichiarazione importante e coinvolgente: “Abbiamo autorizzato l’espianto degli organi. Per una vita che se ne va, altre possono essere recuperate. La nostra Mimma è ancora viva in Ancona con il trapianto del fegato e di un rene, a Firenze con l’altro rene, a Milano con il pancreas. E’ una cosa davvero straordinaria. Altre persone ancora potranno godere di una salute migliore grazie al trapianto delle valvole del cuore, delle cornee e dei tessuti. Il nostro gesto è stato da più parti definito come coraggioso. Noi riteniamo che ci siano due aggettivi più appropriati: il gesto di donare gli organi è soprattutto doveroso e certamente gratificante”.

Non c’è altro da aggiungere, se non la riconoscenza di AIDO per un gesto di grande generosità, reso possibile e ancora più importante grazie alla Rete Nazionale Trapianti, che ha potuto decidere in brevissimo tempo la destinazione dei vari organi, là dove c’erano pazienti in attesa di trapianto in condizioni di compatibilità.

La famiglia della signora “Mimma” ha dimostrato enorme nobiltà d’animo. Ma non sempre è così, perché spesso mancano le condizioni per ottenere l’assenso all’espianto degli organi, quando il paziente è già morto. Ecco allora l’importanza di indicare quando si è ancora in vita la volontà di donare i propri organi: quando si rinnova la propria Carta di Identità, rispondendo “sì” ad una precisa domanda. Oppure, ancora più semplicemente, recandosi in una sede AIDO per rendere nota ufficialmente la propria volontà.

Il funerale della signora Maria si svolgerà sabato 17 dicembre, alle ore 14:30, nella chiesa di Montelabbate. AIDO sarà presente con il proprio labaro, in segno di profonda gratitudine.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>