Babbi Natale da record: in canoa, in bici e di corsa

di 

17 dicembre 2016

Babbo Natale in canoa (foto youreporter.it)

Babbo Natale in canoa (foto youreporter.it)

FOSSOMBRONE – Saranno dei Babbo Natale da Guinness dei Primati quelli che arriveranno domenica 18 dicembre nelle piazze di tre comuni del pesarese: Fossombrone, San Lorenzo in Campo e San Costanzo.

Le immaginarie figure vestite di rosso che distribuiscono i regali ai bambini vogliono sempre più stupire, così hanno ben pensato di utilizzare dei mezzi di locomozione originali o di battere ogni Record ritrovandosi in migliaia in una gara podistica.  Il primo appuntamento è alle 9.30 per la corsa dei 1000 Babbi Natale che da San Giorgio di Pesaro dovranno percorrere 13 chilometri in costume per arrivare entro le 12 in piazza Perticari a San Costanzo. Il ritrovo è dovuto dalla decina edizione della podistica natalizia non competitiva aperta ai Babbi Natale di tutte le età.
“Unico obbligo per partecipare alla gara è quello di vestirsi da Babbo Natale – tengono a precisare dalla Pro Loco di San Costanzo – premio finale per tutti un piatto tipico locale: polenta al ragù”.
Più goliardici saranno invece i 100 Babbo Natale che percorreranno 15 chilometri in bici, rigorosamente in costume rosso, barba e sacco in spalle. Questo il secondo appuntamento fissato sempre per le 9.30 ma nel comune di San Lorenzo in Campo. Il gruppo di ciclo amatori partirà da Piazza Umberto I, per far tappa in due frazioni del comune pesarese e rientro. Previste anche soste in cantina per rifornimento: ma la “benzina” per gli atleti sarà dell’ottimo vino rosso dei Colli Pesaresi e prodotti tipici locali.
“Gli stessi impavidi Babbo Natale sulle due ruote avranno anche un importante compito solidale – spiega Lorenzo Bonafede, Pro Loco San Lorenzo in Campo- incontreranno a pranzo un gruppo di famiglie con bambini provenienti da Muccia, cittadina terremotata marchigiana. Consegneranno ai bambini dei pacchi regalo”.
Insolito e originale anche il mezzo di locomozione usato dal Babbo Natale di Fossombrone. Nel pomeriggio di domenica 18 dicembre arriverà in una “fantastica” canoa a forma di renne, accompagnato da tante canoe guidate dagli elfi magici. Risalita la corrente del fiume Metauro, Babbo Natale passerà in una suggestiva porta luminosa sotto lo storico ponte della cittadina. In contemporanea il centro storico sarà preso d’assalto dalle casette e bancarelle del tradizionale mercatino artigianale natalizio, reso magico dalle nevicate artificiali previste per tutta la giornata.
Sono solo alcune delle iniziative che rientrano nel ricco calendario di eventi previsto per “Il Natale che non ti aspetti”, che terminerà il prossimo 8 gennaio 2017, progetto voluto da 20 Pro Loco e Comuni collegati tra loro grazie all’organizzazione concertata del Comitato UNPLI sezione Provinciale Pesaro e Urbino in collaborazione con la Regione Marche, la Provincia Pesaro Urbino e in accordo con Christkindlmarkt Mercatino di Natale Bolzano Bozen che ha visto coinvolto Candelara, Mombaroccio, Gradara, Fano, Frontone, Pesaro, Urbino, Pergola, Fossombrone e Urbania.

Tags: , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>