Bentrovato canotaggio pesarese. L’assemblea dei soci rema verso la sede che verrà

di 

19 dicembre 2016

PESARO – Nel giorno in cui il basket della nostra città, con la Vuelle Consultinvest, usciva da una probabile crisi riportando un’importante vittoria a Caserta, il canottaggio conseguiva un’altra importante vittoria per lo sport di Pesaro. Due sport, il basket e il canottaggio, così diversi ma, per certi aspetti, così simili. In entrambi ci vuole sincronizzazione del tempo!

Il canottaggio pesarese, dopo tante vittorie sui campi di regata, ha vinto a livello amministrativo. Nell’assemblea dei soci del 18 dicembre 2016 è stato delineato un piano di lavori da realizzare per migliorare la sede e i servizi offerti ai suoi frequentatori. Era dal 1954, data di costruzione della sede stessa, che così importanti lavori non venivano eseguiti.

L'assemblea dei canottieri

L’assemblea dei canottieri

Il giorno precedente, all’assemblea di mezzo mandato del sindaco Matteo Ricci tenutasi presso la “Pescheria”, i canottieri erano apparsi in numerosi documenti fotografici che li ritraeva. Ciò a testimonianza che la Società Canottieri Pesaro, in questi ultimi anni, sta ottenendo una visibilità, via via crescente, grazie agli ottimi piazzamenti ottenuti nelle competizioni nazionali. Spinta di propulsione di questi successi è sicuramente la componente femminile di questa attività sportiva che ha visto, nel corso del 2016, diventare campionesse nazionali master il “4 con” femminile. Guarda caso sono atlete che provengono dal gioco del basket …

Il successo e lo sviluppo delle attività sportive presso la sede della Canottieri Pesaro sono però sicuramente dovute a due giovani presidenti. Il predecessore, ex canoista, Avv. Luca Morena e l’attuale presidente, ancora sui campi di regata come canottiere, Dott. Fabio Patrignani. Un ringraziamento particolare a loro e, complessivamente, a tutto il Consiglio Direttivo. Auguri per sempre nuovi successi ai canottieri ed ai canoisti pesaresi che hanno il privilegio di praticare uno sport che, seppur estremamente duro, ha anche meravigliosi aspetti romantici ed ambientali. Che nel 2017 possiate remare con il vento in poppa!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>