Taglio del nastro a Scholé. Il centro in memoria di Maria Pia Gennari ospiterà le attività di Csv, Sefiroth e centro Idea

di 

20 dicembre 2016

PESARO – Oggi nella sede di via Cefalonia è stato inaugurato il nuovo centro culturale polivalente Scholé intitolato alla memoria dell’indimenticata Maria Pia Gennari. Una vita spesa in aiuto agli altri che oggi diventa un luogo che ospiterà le attività solidali del “Centro Risorse Educative IDEA” (Intercultura, documentazione educativa, autonomia), il Csv (Centro servizi volontariato),  e le iniziative dell’associazione Sefiroth. Ecco alcuni momenti dell’inaugurazione negli scatti di Fillippo Baioni:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Centro Risorse Educative “Idea”

Nasce dall’esperienza del Centro sviluppo documentazione educativa (Cesde) e del Laboratorio città delle bambine e dei bambini che, forti di un’attività ventennale, curano gli aspetti dell’intercultura, della documentazione educativa e dell’autonomia all’interno del Servizio politiche educative del Comune di Pesaro. Collocato all’interno del nuovo spazio del Centro Scholé Maria Pia Gennari, il Centro IDEA, in collaborazione con le strutture educative 0-18 anni, opera con l’obiettivo di proporre e realizzare attività e progetti che si focalizzino sui diritti dei più giovani per costruire comunità migliori oggi e in futuro.

“Parte un’esperienza nuova di convivenza tra pubblico (Comune, assessorato alla Crescita, NdR) e associazionismo, dove ciascuno si impegna ad assolvere e a incrementare i propri compiti istituzionali – interviene l’assessore Giuliana Ceccarelli -, ma anche a trovare forme di collaborazione veramente innovative, quali l’impegno, da parte  degli studenti del secondo grado d’istruzione, a coinvolgere studenti del primo grado  nelle iniziative teatrali e musicali”.

 

Centro servizi volontariato

Il Csv è una struttura istituita dalla legge nazionale sul volontariato (n. 266/91) per offrire servizi gratuiti alle associazioni di volontariato (servizi logistici di base, progettazione, formazione, promozione, informazione e comunicazione, consulenza) con l’obiettivo di sostenerne, promuovere e qualificarne le attività. “Il Csv impronta la sua presenza sul territorio, sulla condivisione e la collaborazione tra le realtà associative nell’ottica del ‘fare rete’ – dice il presidente provinciale Tomas Nobili -. Il progetto di condivisione degli spazi e degli obiettivi con il Comune di Pesaro e Shekinah si muove proprio su questa linea operativa e sono certo che produrrà ottimi risultati, sia nell’ambito del volontariato sia del nostro territorio”.

Associazione Onlus Sefiroth

Lavora da anni per la promozione della creatività dei giovani che frequentano le scuole superiori. Un insieme di idee, proposte, percorsi e progetti per mettere insieme le diverse voci dei giovani e delle tante situazione di disagio e povertà che si incontrano nel nostro quotidiano. Uno dei principali progetti a cui collabora è il Musical del liceo scientifico e musicale “Marconi”, che con la Rete Scuola della provincia di Pesaro e Urbino viene realizzato ogni anno con oltre 450 studenti. L’associazione effettuerà nella struttura Scholé il laboratorio di sartoria e un laboratorio di arti varie al quale potranno partecipare tutti gli studenti interessati al musical. Ma non è tutto. Gli studenti del musical hanno collaborato alla realizzazione della nuova struttura, dando la loro disponibilità a dipingere tutti i locali, compresi quelli di pertinenza delle altre realtà inserite nel centro. L’associazione inoltre realizza una serie di progetti e percorsi di educazione cristiana alcuni dei quali prendono il nome di “Shekinah” e fanno capo alla parrocchia di San Francesco dei Cappuccini.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>