Quadrangolare di Volley della Befana: il ricavato andrà a Castelsantangelo sul Nera

di 

28 dicembre 2016

FANO – Tutti uniti nel far del bene. E’ questo lo spirito che accompagnerà la sesta edizione del quadrangolare di volley ‘della Befana’, organizzato dall’associazione Genitori S. Orso per Fano, Avis Fano e Pro Loco, col patrocinio del Comune di Fano.

Quest’anno il ricavato dell’evento, che si terrà mercoledì 4 gennaio 2017 al palazzetto dello sport Allende, sarà interamente devoluto al Comune di Castelsantangelo sul Nera (Mc) per un aiuto concreto e di vicinanza alla popolazione colpita dal terremoto, rappresentata dal sindaco Mauro Falcucci.

Nel corso della serata, che avrà inizio alle ore 20,30, si fronteggeranno la squadra dei parroci e dei vice parroci delle chiese di Fano, quella dei politici fanesi che supereranno per una sera le divisioni ideologiche in nome di uno scopo comune, il team dei giornalisti, supportato dalle ex miss Fano, e la compagine della Pro loco Fanum Fortunae che scenderà in campo insieme all’Avis.

Tutti uniti per donare un sorriso, non solo ai terremotati marchigiani, ma anche ai bambini presenti che nell’occasione riceveranno in dono delle calze di dolci, offerte dal Conad San Lazzaro per l’imminente festa della Befana. Le quattro squadre in campo, invece, si batteranno per aggiudicarsi un cesto di prodotti enogastronomici offerto dal ristorante “La Grotta” di Caminate.

img_0147All’evento collaborano anche il CSI Fano, il Vespa club locale, l’associazione Alberghi consorziati e i due simpatici pupazzi Tiro e Molla che faranno compagnia ai bambini in attesa dell’arrivo della Befana e allieteranno il pubblico presente con l’animazione. Inoltre Accademia dello spettacolo e Aurora Fano si esibiranno per un intermezzo musicale e ginnico. Non mancherà un momento di riflessione e solidarietà con una squadra di Sitting Volley, (la pallavolo paralimpica, una variante della pallavolo tradizionale che viene giocata da atleti disabili) che da Imola arriverà a Fano per intrattenere il pubblico. Nel corso della serata ci sarà anche un gemellaggio, alla presenza del primo cittadino Massimo Seri, tra i bambini della scuola elementare Filippo Montesi di S. Orso e quelli dei paesi terremotati di Castelsantangelo sul Nera e delle zone limitrofe che si scambieranno pensieri e letterine stabilendo un ponte solidale tra Fano e i Comuni del Maceratese.

Quest’anno ad arricchire la manifestazione anche una sigla che verrà proiettata prima dell’inizio della partita, in cui potremo vedere coloro che parteciperanno al torneo (dal sindaco Seri all’assessore Caterina Del Bianco, dal consigliere comunale pentastellato Hadar Omiccioli alla presidente dell’Avis Giuliana Peroni) interpretare la canzone dell’evento, composta per l’occasione dal cantautore Denis Casarsa.

L’ingresso è a offerta libera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>