A Fano allenamento per fisico e mente: lo sport visto da un’altra prospettiva

di 

3 gennaio 2017

FANO – Ancora tre settimane all’inizio ufficiale dei lavori, ma conferme di partecipazione già arrivate da Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Marche.

Si prepara ad essere l’ennesimo successo annunciato il Master in Psicologia dello Sport organizzato da Asi Pesaro (Associazioni Sportive Italiane) il cui primo ciclo di incontri è previsto per il 28 e 29 gennaio alla Palestra Venturini di Fano, dove poi si terranno anche i successivi (un week end al mese fino a giugno), prima del residenziale finale intensivo che, come lo scorso anno, si svolgerà nel bellissimo Centro Sportivo Olimpia di Monte Porzio.

E in vista dello start ufficiale, prosegue l’attività di preparazione ed allenamento degli atleti professionisti seguiti da Sammy Marcantognini, di recente confermato alla presidente di Asi Marche, che dirigerà il Master col coordinamento  della dottoressa Francesca Fraternale Meloni.

Un metodo, quello utilizzato da Marcantognini e il suo team, che si presenta come uno “strumento”  di crescita personale e professionale utile e valido per atleti che vogliono raggiungere importanti obiettivi e comprende l’allenamento dell’aggressività, educazione all’emotività, applicazioni pratiche di Nurobiofeedback, tecniche di mental training, allenamento della concentrazione e attività di team building.

E, giorno dopo giorno, sono sempre di più gli atleti che decidono di avvalersi di tale figura, sempre più ricercata anche dalle stesse federazioni come confermano le collaborazioni in essere che Marcantognini ha ormai da anni con la Federcalcio, la Federvolley, la Federugby e la Federazione Italiana Pentathlon.

Questo metodo, utilizzato ogni giorno da sportivi di caratura nazionale, come ad esempio le pallavoliste Elisa Cella (Imoco Volley Conegliano A1) e Beatrice Agrifoglio  (Volalto Caserta A2), è il fulcro del percorso formativo offerto dal Master, rivolto pertanto a tutti gli operatori di settore che operano o che desiderano operare nei vari contesti educativi e sportivi sia di livello agonistico- professionale che amatoriale-giovanile.

Ad impreziosire ulteriormente il Master, la possibilità offerta ai corsisti di fare attività esperienziale con gli stessi atleti seguiti da Marcantognini, passando così immediatamente dalla teoria alla pratica.

A coadiuvare Marcantognini e Fraternale Meloni una ricca rosa di esperti del settore, ognuno con caratteristiche differenti, questo per offrire un servizio a 360 gradi e specializzare nella materia psicologi, operatori sportivi, insegnanti, educatori, allenatori e tecnici.

Questo lo staff Asi che collaborerà al Master in Psicologia dello Sport 2017: Barbara Rossi del Centro Regionale di Psicologia dello Sport; Cristina Ranocchi, docente all’università di Urbino del corso “Sport e disabilità nella prospettiva della pedagogia e didattica speciale”; Francesco Moroni, insegnante di educazione fisica; Simone Piccioni, biologo-nutrizionista specializzato nella cura dell’obesità; Marco Vecchi, esperto di metodologie didattiche internazionali con oltre 20 anni di esperienza; Angelo Vicelli, consigliere regionale Coni Marche ed esperto in Neuro Biofeedback; Giuseppe Pallucca, ex campione italiano, europeo e mondiale di bocce e ora istruttore Fib; Salvatore Rea, insegnante di educazione fisica e tecnico di rugby; Andrea Aquili, maestro ed esperto di sport da combattimento.

Per tutte le informazioni: 333.9445214 o info@psicologiadellosport.eu.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>