Via dell’Acquedotto, 11 milioni per la riqualificazione. Ricci: “La trasformeremo da retrobottega a area opportunità”

di 

10 gennaio 2017

PESARO – «Tutto il progetto per la riqualificazione di via dell’Acquedotto sarà finanziato nel 2017. Inizieremo subito: in due anni trasformeremo la zona da retrobottega della città ad area opportunità».

Lo dice il sindaco Matteo Ricci, che commenta: «Si tratta di un grande risultato, tra l’altro fuori programma di mandato. Altre risorse statali che arrivano a Pesaro». Nel dettaglio: «Tutti i progetti che hanno partecipato al bando delle periferie saranno finanziati, così come da accordo governo-Anci». Sulle modalità: «Le fonti di finanziamento dei 120 progetti, per un ammontare totale di 2 miliardi e 100mila euro, sono due».

Ricci report di metà mandato al centro Arti visive PescheriaLa prima, osserva il sindaco, sono i «500 milioni stanziati con la legge di stabilità 2016. Con questi soldi sono stati finanziati 24 interventi per i Comuni che avevano presentato già i progetti esecutivi pronti. In modo tale da evitare di dare soldi a chi non poteva poi spenderli immediatamente. Questo è stato il criterio seguito». Tutti gli altri 96 progetti, spiega Ricci, «vengono finanziati con fondi Cipe nel 2017, per un miliardo e 600mila euro».

Quindi: «Nel nostro caso, non avendo presentato direttamente gli esecutivi, avevamo già programmato di ricevere le risorse nel 2017». Quindi: «Tutto il progetto di Pesaro, per 11 milioni  e 196mila euro, sarà finanziato nell’anno in corso. Nel giro di due anni, come annunciato con gli interventi presentati per la zona, trasformeremo l’area di via dell’Acquedotto da retrobottega ad area opportunità. Ed è un grandissimo risultato, anche perché partiremo subito».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>