La Pesaro Rugby si veste di nuovo per il 2017. Ecco la partnership fra la Macron e la palla ovale cittadina

di 

11 gennaio 2017

PESARO – La Paspa Pesaro Rugby si veste di nuovo. E si veste del giallorosso griffato Macron. Domenica, nella trasferta romana contro la Primavera Rugby, andranno infatti in scena le nuove divise ufficiali realizzate dallo sponsor tecnico dell’azienda bolognese.

Nuove divise per un nuovo accordo di partnership lungo tre anni presentato oggi presso il Macron Store pesarese aperto in via Furiassi (zona Torraccia) nel maggio scorso. Un patto di reciproca soddisfazione: «Il rugby – racconta l’amministratore Macron Store Samuel Gasperoniè un asset consolidato della nostra azienda che negli anni si è allargato fino a federazioni importanti (vedi nazionale scozzese). Siamo onorati di legarci ad un club di massima serie come quello pesarese che in questi anni è stato un esempio di serietà con cui è stata portata avanti questa società. Speriamo di essere un portafortuna agli obiettivi futuri della squadra».

Presente al Macron Store una nutrita rappresentanza della squadra della Paspa Pesaro Rugby che ha indossato le prime due divise da gare ufficiali da casa e da trasferta: ovvero giallorossa con preponderanza cromatica rossa o bianca. Saranno le divise per il 2017 dopo che in questi primi mesi di serie A si è giocato con una divisa suppletiva. Divise che vestiranno anche Under 18 e under 16.

presentazione-macron_rugby-3Ma l’accordo va ben oltre il materiale di gara. «Il logo della Pesaro Rugby – spiega l’agente commerciale Macron Matteo Longonivestirà l’intero abbigliamento invernale ed estivo: felpe, tute, maglie d’allenamento, cappelli, guanti, sciarpe, borsoni k-way, ma ci saranno anche prodotti extra per una linea-fan dedicata ai tifosi». Già pronto infatti il dono di un gadget Macron dedicato ai tifosi per “coreografare” la nuova tribuna del Toti Patrignani nella prima gara casalinga della Poule Retrocessione. Tifosi che potranno acquistare tutto il merchandising della Pesaro Rugby presso il Macron Store pesarese dove gli stessi atleti avranno un punto di riferimento per tutto il materiale tecnico.

Nella divisa da gara, oltre a tutti i principali sostenitori del club, a cominciare dal main sponsor Pagano & Ascolillo (presente alla presentazione odierna) figurerà anche il logo della charity locale Fondazione Wanda Di Ferdinando che sostiene iniziative di interesse umanitario con particolare riferimento ai bambini vittime di calamità belliche o naturali.

«Siamo lusingati di questa partnership con un marchio importante e non casuale per il rugby come Macron – spiega il presidente della Pesaro Rugby Simone MattioliSiamo felici di legarci per tre anni ad un’azienda che ha dimostrato da subito particolare sensibilità nel presentarsi al territorio attraverso il rugby. Con queste belle premesse affrontiamo quello che dal 29 gennaio sarà il nostro vero campionato. Finora abbiamo avuto mesi che sono stati una sorta di sperimentale apprendistato. Ora, fra il positivo inserimento dei nuovi innesti e il recupero degli infortunati, credo che approcciamo alla seconda fase nelle migliori condizioni per affrontarla».

Alla prossima gara casalinga, invitata d’obbligo, anche per scaramanzia, l’assessore allo sport Mila Della Dora: «Per i tanti impegni ho rimandato a lungo la mia prima partita stagionale al Toti Patrignani – racconta l’assessore – Sono stata felice di gustarmi di persona la prima vittoria in serie A nella tribuna che il Comune ha messo a disposizione per rispondere al crescente pubblico di appassionati della città».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>