Non si ferma il mercato della Vis: arriva pure Lignani dalla Civitanovese

di 

11 gennaio 2017

Matteo Lignani al suo arrivo a Civitanova in estate

Matteo Lignani al suo arrivo a Civitanova in estate

PESARO – Altro acquisto in casa Vis. Dopo l’innesto del terzino della Primavera della Ternana Filippo Massarucci (rileggi qui articolo precedente), la Vis Pesaro ingaggia anche il centrocampista centrale 25enne Matteo Lignani appena svincolato dalla Civitanovese costretta al recente rimescolamento societario e d’organico.

Colpo motivato da una Vis che non vuole sentirsi vulnerabile in una zona del campo in cui la pubalgia di Raparo (che domenica sarà pure squalificato) continua nel suo periodico riacutizzarsi e, al momento, anche la presenza di Alessandro Rossi a Pineto (infortunatosi al quadricipite) non è data al 100%. In questi giorni è fermo pure Grieco che dovrebbe riaggregarsi domani.

Come Mattia Gennari, arriva a Pesaro un altro umbro di Città di Castello. Classe 1991, Lignani è un girovago del pallone. Cresciuto nel vivaio del Perugia è poi passato a quello del Livorno dove dalla Primavera è arrivato pure in prima squadra con apparizioni in serie A (dove nel 2010 debuttò contro la Lazio e poi seguirono altre due presenze nella massima serie). Poi il Livorno scese in B e Lignani rimase legato all’amaranto con 9 presenze in due stagioni di cadetteria. Dopodiché, valigia e passaporto in mano con esperienze nei campionati romeno (Cluj) e svizzero (Kriens) senza troppe fortune. Il ritorno in B e Lega Pro fra Varese, Perugia e Ancona viziati da infortuni. Ad Ancona fu compagno di squadra di Lorenzo Paoli.

Dopo l’esperienza dorica, la decisione che quest’anno l’ha riportato a una positiva ripartenza in D da Civitanova. Dove questa volta le sfortune sono state (e sono tuttora) più del club che sue: 13 partite in campionato (11 da titolare compresa Civitanovese-Vis 1-1 dell’andata) e 1 gol.

Lignani ha svolto oggi il suo primo allenamento al Benelli e domenica dovrebbe essere già tra i convocati per Pineto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>