Si sentono male col braciere acceso: gravi padre, madre e i 4 figli intossicati dal monossido

di 

12 gennaio 2017

Vigili del fuoco di Fano al lavoro per allagamentiCATTABRIGHE – Intera famiglia intossicata dal monossido di carbonio. E’ successo oggi pomeriggio a Cattabrighe, in un’appartamento abitato da due coniugi magrebili e da quattro figli.

La famiglia si è sentita male poco prima delle 16 di oggi per le esalazioni di un braciere improvvisato, acceso per provare a vincere il freddo pungente di questi giorni. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco che si sono occupati dell’incendio, il personale medico e paramedico del 118, che ha trasportato i sei all’ospedale San Salvatore, dove sarebbero ricoverati in codice rosso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>