La terra non smette di tremare: tre scosse intense in un’ora. Evacuate le scuole

di 

18 gennaio 2017

PESARO – La terra non smette di tremare. Sono tre le scosse intense di magnitudo superiore a 5 concentratesi in un’ora, a partire dalle 10.25. La terra ha tremato ancora alle 11.13 e una decina di minuti dopo con epicentro localizzati al crocevia fra Marche, Lazio e Abruzzo già martoriato dai maggiori danni del sisma. La seconda scossa è stata la più intensa – 5.7 – localizzata proprio nei pressi di Amatrice.

A Pesaro sono stati evacuati la maggior parte degli istituti scolastici. In molti asili i genitori hanno telefonato e, in qualche caso, sono andati direttamente a prendere i propri figli in anticipo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>