Il Montefeltro, un brand da valorizzare. La Regione punta forte sulla promozione

di 

18 gennaio 2017

URBINO – “Strutturare e proporre il Montefeltro come un vero e proprio brand per la nostra Regione, spendibile in molteplici attività, sia di tipo turistico che di tipo produttivo-commerciale.” Questo l’impegno preso dal Consiglio regionale che ha approvato la mozione presentata sull’argomento dal Consigliere di Uniti per le Marche, Boris Rapa.

“E’ giunto il momento di avviare tutte quelle azioni necessarie per il sostegno dell’iniziativa già indicata dal Progetto Compagnia del Montefeltro – afferma Rapa – con lo scopo di far diventare questo territorio un’ area ad alta qualità ospitale e culturale.”

Il Progetto Compagnia del Montefeltro, avviato nel 2011, vuole dare vita e sistematicità ad un reale prodotto turistico da promuovere sul mercato nazionale e internazionale, basato sulle specificità dell’identità storica, culturale, produttiva dell’area del ” Montefeltro ” che prevede un ambito territoriale costituito da 22 comuni appartenenti alle regioni Marche ed Emilia-Romagna.

Boris Rapa

Boris Rapa

“Il concetto base dell’operazione – prosegue Rapa nella nota – consiste nella realizzazione, promozione e commercializzazione di un prodotto e di una destinazione che coinvolgano operatori di varie tipologie con caratteristiche qualitative comprovate e adatte a costituire, in connessione con i patrimoni pubblici, un prodotto turistico apprezzabile da diversi target. Dopo la lunga opera di coinvolgimento dei partner istituzionali, la Compagnia ha provveduto ad aprirsi anche agli operatori privati riconducibili in vario modo alla proposta turistica, selezionati secondo criteri qualitativi e di rappresentatività dell’eccellenza locale; · gli operatori della filiera dell’ospitalità che hanno aderito al progetto Compagnia del Montefeltro sono ad oggi in totale circa 200. E’ vero che il Montefeltro vede una situazione particolare, determinata dall’appartenenza ad ambiti regionali diversi – Marche ed Emilia-Romagna, tuttavia questa configurazione amministrativa può rappresentare, nella visione strategica del Progetto, non una criticità ma, al contrario, un’opportunità per la ristrutturazione e il lancio su ampia scala del prodotto turistico del territorio”

E questo attraverso un’articolata serie di attività e azioni si può promuovere in ambito nazionale e internazionale il Montefeltro come un’eccellenza turistica e punta a ottimizzare, in termini economici e sociali, i benefici della “economia dell’ospitalità locale”, creando una diretta connessione tra prodotto turistico, patrimonio culturale materiale e immateriale che caratterizza l’area di riferimento.

Pertanto, il progetto Compagnia del Montefeltro rappresenta una risposta concreta al processo di costruzione della proposta turistica fondato sull’indispensabile e diretta relazione che si deve stabilire tra creazione del prodotto, la sua promozione e la sua commercializzazione finale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>