Tre furti in tre giorni a Vallefoglia: il sindaco Ucchielli scrive al Ministro Minniti per un irrobustimento delle forze di Polizia

di 

18 gennaio 2017

VALLEFOGLIA – Il Sindaco Ucchielli scrive al Ministro Minniti per chiedere un’infrastruttura delle Forze di Polizia adeguata ad un territorio come quello di Vallefoglia con 4.000 imprese e 15.000 abitanti. Ecco la lettera che riportiamo di seguito:

Egregio Ministro,

faccio seguito alle mie precedenti comunicazioni relativamente al potenziamento delle forze dell’ordine.

Vallefoglia è un nuovo Comune della Provincia di Pesaro e Urbino nato il 1° gennaio 2014 dalla fusione dei comuni di Colbordolo e di Sant’Angelo in Lizzola. Si estende su una superficie complessiva di circa 40 Km quadrati, conta oltre 15.000 abitanti ed è capofila di una area di 32.000 abitanti e di 4.000 imprese.

Ritengo che in tale contesto in cui si è sviluppato uno dei principali distretti produttivi delle Marche con attività specializzate nell’industria, artigianato, agricoltura, commercio e servizi sia di fondamentale importanza il costante monitoraggio del territorio con un adeguato presidio delle forze di sicurezza al fine di tutelare l’ordine pubblico e contrastare la possibilità di infiltrazioni di organizzazioni malavitose.

Il sindaco Palmiro Ucchielli

Il sindaco Palmiro Ucchielli

Allo stato attuale nel territorio è presente la sola stazione dei Carabinieri con sede a Montecchio, con risorse umane e logistiche non incrementate a seguito della fusione dei comuni e pertanto non adeguate alla nuova realtà.

La Città di Vallefoglia ha la necessità di migliorare la pubblica sicurezza e per questo chiedo di promuovere un investimento attraverso l’aggiunta di una struttura logistica in cui siano presenti oltre all’Anna dei Carabinieri anche la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e comunque quelle che la S.V. riterrà più opportune, come peraltro già avvenuto in altre città di minore rilievo economico e demografico.

Nel frattempo chiedo di intervenire urgentemente con un maggior presidio delle forze di sicurezza rafforzando la Stazione dei Carabinieri di Vallefoglia, unica Arma presente nel territorio, con l’assegnazione di ulteriori risorse umane e logistiche.

Fiducioso dell’accoglimento della richiesta, in attesa di un cortese riscontro, colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti.”

Ci sono stati tre furti in tre giorni a Vallefoglia, due a Bottega e l’ultimo questa notte nella sede del Comune di Vallefoglia a Sant’Angelo in Lizzola, pertanto il Sindaco Ucchielli sottolinea ancora una volta l’importanza di rafforzare la presenza delle forze dell’ordine ed in particolare dell’Arma dei Carabinieri nel territorio di Vallefoglia per garantire maggiore sicurezza ai cittadini e all’imprese.

Un commento to “Tre furti in tre giorni a Vallefoglia: il sindaco Ucchielli scrive al Ministro Minniti per un irrobustimento delle forze di Polizia”

  1. Brusco 54 scrive:

    Cambiano i tempi: una volta lo Zar di quasi tutte le Russie si sarebbe fatto la sua ….milizia ma oggi …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>