Fano, aeroporto: “La pista in cemento non si farà, lo ha detto Enac”

di 

19 gennaio 2017

L'entrata dell'aeroporto di Fano (screenshot da Google Maps)

L’entrata dell’aeroporto di Fano (screenshot da Google Maps)

Da Sinistra Unita Fano riceviamo, e pubblichiamo, la seguente nota:

Grazie al lavoro dell’onorevole Lara Ricciatti finalmente possiamo fare chiarezza e mettere definitivamente la parola fine alla querelle sulla pista in cemento all’aeroporto di Fano. Infatti l’Enac, sollecitato tramite un’interrrogazione scritta, ha risposto che il finanziamento per la realizzazione della pista in cemento è stato cancellato. L’Ente per l’Aviazione Civile ritiene compromessa la fattibilità del progetto e quindi ha eliminato il relativo finanziamento.

Come si evince dallo stesso documento e come da anni sostiene Sinistra Unita, questa decisione è dovuta soprattutto alla mancanza della valutazione degli aspetti ambientali dell’intervento, essenziale per procedere a cementificazioni. Forse “qualcuno” non aveva la reale volontà di andare avanti nella realizzazione di questa inutile opera ben sapendo che quasi sicuramente la valutazione di impatto ambientale non sarebbe stata come voluto.

Dopo anni finalmente possiamo voltare pagina e pensare a opere più importanti per la nostra città e per i quartieri interessati dall’aeroporto e dal campo d’aviazione. Il giochino di pochi non può rovinare la vita di tutta la nostra comunità.

Sinistra Unita Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>