L’Italservice si gode il positivo ritorno di Tres in vista della sfida al Cagliari

di 

20 gennaio 2017

Rudi Tres

Rudi Tres (Foto Filippo Baioni)

PESARO – In lui la società ha creduto tanto e lui la sta ripagando a suon di gol. Rudi Tres, l’universale brasiliano dell’Italservice, dopo l’infortunio è tornato più forte di prima. Con il suo rientro PesaroFano ha fatto un ulteriore salto di qualità. Ed è anche merito suo se, a undici giornate dal termine della regular season, il team del presidente Lorenzo Pizza è in vetta da solo.

Dopo la vittoria a Castello contro il fanalino di coda, domani, sabato 21 gennaio alle 15 al PalaCampanara di Pesaro arriva Cagliari che all’andata ha dato filo da torcere a Tonidandel e compagni. Allora Tres era fermo ai box, ma si ricorda bene del pareggio, rimediato a pochi secondi dalla fine.

“A Cagliari abbiamo giocato bene – spiega -. Il pareggio è stato una conseguenza di una nostra disattenzione. Abbiamo commesso un errore e la squadra sarda ci ha punito, conquistando il pareggio al fotofinish. Ma questa volta sarà diverso. Arriviamo al match super concentrati“.

Mister Cafù chiede ai suoi uomini maggiore concretezza davanti alla porta. “Finora abbiamo sprecato diverse occasioni, ma stiamo lavorando per migliorarci. Dobbiamo essere più attenti in fase di conclusione. Anche contro Castello, nell’ultimo turno, abbiamo colpito diversi pali“.

Tres promette spettacolo, anche se di fronte ci sarà una formazione che non starà a guardare: “Contro la capolista tutti danno il massimo“. L’avversaria di turno, poi, è una formazione ben attrezzata: “Conosco alcuni giocatori, sono pericolosi, bisogna affrontare il match con la testa lì“. Rudi ci tiene in particolare a fare bella figura davanti al suo pubblico: “Gli spettatori stanno aumentando e questo ci rende orgogliosi“. Ma anche per ringraziare la società per la fiducia riposta su di lui: “Ringrazio il club per aver sempre creduto in me e per avere aspettato il mio recupero“. All’Italservice, del resto, sta bene: “Qui sono felice, ho trovato la mia dimensione“. E sulla serie A dice: “Il cammino è lungo, ma siamo sulla strada giusta. Dobbiamo continuare così“.

Nell’intervallo del match sarà premiata la società di Hockey Pesaro che milita in serie B.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>