Ancora rinviato il ritorno in campo: la Pesaro Rugby ripartirà solo il 12 febbraio

di 

23 gennaio 2017

L'ultima partita giocata dalla Paspa in casa della Primavera il 15 gennaio scorso

L’ultima partita giocata dalla Paspa in casa della Primavera il 15 gennaio scorso

PESARO – Si torna in campo il 12 febbraio. La Paspa Pesaro Rugby continua “suo malgrado” a vedere posticipato il suo ritorno alle partite ufficiale. Maltempo, campi innevati e la drammatica combinazione di criticità sismiche e meteorologiche che hanno attanagliato l’Abruzzo stanno stravolgendo il calendario.

Domenica 29 gennaio doveva essere la data del via a tutte le Poule Promozione e Retrocessione e invece lo sarà solo per due gironi su quattro di serie A. Il girone 4, quello della Poule Retrocessione (ancora incompleta) in cui è stata inserita la Paspa Pesaro Rugby partirà domenica 12 febbraio.

Decisione presa dalla Federazione dopo che le due gare Gran Sasso – Unione R. Capitolina e Ottopagine Benevento – L’Aquila inizialmente programmate per il 15 gennaio sono state prima rinviate al 22 gennaio e poi ulteriormente rinviate a domenica 29 gennaio. Data in cui, si spera, si completerà definitivamente la classifica del girone e si conoscerà il sesto avversario dei pesaresi fra Benevento e Capitolina che completerà una Poule che vede già presenti Pesaro, Gran Sasso, Cus Genova, Noceto e Cavalieri Prato Sesto.

Una prolungata inattività da impegni ufficiali complicata da gestire per una squadra pesarese che dal 18 dicembre (vittoria sul Gran Sasso) è tornata a giocare quasi un mese dopo – il 15 gennaio (sconfitta a Roma con la Primavera) e starà ferma quasi un altro mese. Motivo per cui è già stata fissata per giovedì un’amichevole a Jesi contro la L.F Baldi Rugby che milita in serie B.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>